Crema per capezzoli: Guida alla scelta con classifica top 7 delle migliori

In alcuni periodi della vita è possibile che i capezzoli possano irritarsi. In particolare questo capita quando sono a contatto con tessuti che possono irritare, oppure quando si svolge un’attività sportiva intensa ed il movimento genera sfregamento.

Sono soprattutto le donne in gravidanza però ad avere capezzoli secchi e disidratati, oltre ad essere soggette alla formazione di ragadi.

Ecco perché una crema capezzoli ad azione specifica su questa parte del corpo così delicata è fondamentale per lenire la zona e contrastarne la secchezza.

È fondamentale orientare la propria scelta verso prodotti naturali, che siano efficaci ma anche sicuri per la salute. Soprattutto nel caso di donne incinte o che sono in fase di allattamento, non bisogna mettere a rischio la salute del bambino.

Sul mercato da decenni sono presenti tante creme specifiche per i capezzoli e spesso questo genera confusione negli acquirenti, per questo è bene essere consapevoli dai alcuni fattori da tenere in considerazione. Nel dubbio è sempre meglio rivolgersi al proprio medico, dermatologo o farmacista così da avere tra le mani un prodotto efficace per la propria situazione.

Perché è importante usare la crema per capezzoli durante la gravidanza

Offerta1
Medela Purelan 37g Crema per Capezzoli alla Lanolina Sollievo Rapido per Capezzoli Doloranti e Pelle...
  • Sollievo rapido: la ricca consistenza della formula di Purelan con lanolina di qualità medica ultra-pura idrata la pelle dall'interno e può immagazzinare più del doppio del suo peso in acqua
3
Chicco Crema per Capezzoli, Prepara il Capezzolo all'Allattamento, Nutriente, Senza Profumo e Sicura...
  • Crema per capezzoli Chicco che aiuta la mamma a ottimizzare l'esperienza dell'allattamento al seno, promuovendo la rigenerazione della pelle
4
Lansinoh Lanolina HPA 44302 Crema per Capezzoli Irritati, 40 Ml, 100% Naturale
  • È clinicamente provato che la Lanolina HPA aiuti a lenire e proteggere capezzoli irritati e con ragadi
6
Lansinoh 10305 Lanolina HPA Crema per Capezzoli Irritati, 10Ml. 100% Naturale
  • È clinicamente provato che la Lanolina HPA aiuti a lenire e proteggere capezzoli irritati e con ragadi

Sin dalle prime settimane della gravidanza il seno inizia a cambiare sia nella forma che nelle dimensioni. In particolare l’areola intorno al capezzolo diventa di un colore più scuro ed il seno diventa particolarmente sensibile.

Questi cambiamenti sono dovuti dagli ormoni, in particolare dall’ormone dell’ipofisi che durante la gestazione va a stimolare lo sviluppo delle ghiandole mammarie predisponendole all’allattamento. Inoltre, il progesterone fa si che si generi la secrezione del latte dopo il parto.

È quindi importante già dalle prime settimane della gravidanza nutrire ed idratare il seno, in particolare la parte più delicata che è quella del capezzolo. Esistono creme ad azione mirata, pensate per essere utilizzate anche durante l’allattamento che vanno a lenire la pelle e a mantenerla idratata.

La crema per capezzoli durante l’allattamento ha essenzialmente due scopi: uno preventivo cioè di prevenire i danni causati dalla poppata, oppure di cura come idratazione e sollievo per evitare l’insorgere delle tanto temute e dolorose ragadi.

Durante le prime settimane di allattamento mamma e bimbo devono imparare a conoscersi e a creare un momento intimo e tranquillo per la poppata, così da garantire sia il comfort della mamma che il benessere del bambino.

Le creme studiate apposta per le future mamme e per le neo mamme sono composte da ingredienti 100% naturali, ricche di sostanze idratanti, per rispettare a pieno la salute del bambino.

La crema per i capezzoli va massaggiata per qualche minuto, questa pratica è utile anche durante l’allattamento per favorire la fuoriuscita del latte, per permettere in questo modo alle sostanze benefiche di penetrare fin negli strati più profondi.

Durante i mesi di allattamento possono insorgere le ragadi, ovvero delle piccole ulcerazioni localizzate sulla cute del capezzolo. Esse possono fare la loro comparsa già dopo qualche giorno dal parto e nella maggior parte dei casi vanno via da sole in breve tempo, ma per favorirne la guarigione bisogna applicare una crema per capezzoli che vada ad aiutare la pelle e che ne favorisca una veloce cicatrizzazione.

Mantenere la pelle morbida sin dalle prime settimane di gravidanze previene la secchezza e l’ipersensibilità, andando a minimizzare tutti quei piccoli traumi dovuti alle poppate, soprattutto all’inizio quando il neonato si attacca di frequente.

Inoltre, un capezzolo ben idratato incorre più difficilmente nella formazione di ragadi.
Infine, è bene utilizzare una crema capezzoli durante la gravidanza e l’allattamento per mantenerlo elastico, prevenendo così la formazione delle antiestetiche smagliature.

Come scegliere la giusta crema per capezzoli

Crema capezzoli gravidanza

La scelta della crema capezzoli deve essere frutto di una ricerca attenta ed in caso di dubbi è sempre meglio rivolgersi al proprio medico o farmacista di fiducia.

Durante la gravidanza e l’allattamento bisogna sempre utilizzare prodotti naturali, privi di qualsiasi sostanza potenzialmente tossica sia per la mamma che per il bambino. Bisogna inoltre orientarsi vero prodotti ipoallergenici e privi di additivi artificiali. Inoltre, vanno evitati prodotti con profumi all’interno.

Ma vediamo insieme alcune delle caratteristiche principali da tenere in considerazione durante la fase di scelta della crema capezzoli:

  • Texture: Il primo elemento da prendere in considerazione è sicuramente la consistenza del prodotto. Le creme per capezzoli possono essere dense oppure più oleose, a seconda delle proprie necessità cambia il tipo di crema da preferire. Generalmente è meglio utilizzare una crema facile da spalmare, corosa ma che asciughi rapidamente durante il giorno, per evitare di macchiare i vestiti, mentre alla sera è preferibile un ungunento dalla consistenza più oleosa. L’unguento infatti ha la capacità di andare ad idratare la pelle in profondità, creando una specie di filtro grasso sul capezzolo che potrebbe macchiare i tessuti.
  • Profumazione: È fondamentale scegliere una crema capezzoli fragrance free durante l’allattamento, così da salvaguardare la salute del bambino da sostanze potenzialmente dannose e per evitare che il profumo possa infastidirlo durante la poppata.
  • Ingredienti: Come regola generale è meglio scegliere una crema capezzoli 100% naturale, con una formulazione che mixi sostanze idratanti per rendere morbida la pelle. Uno degli ingredienti principali delle creme capezzoli in commercio è la lanolina, una sostanza protettiva ricavata dal pelo del manto delle pecore dalle proprietà protettive. È fondamentale scegliere una crema con lanolina pura, priva di sostanze chimiche.
  • Prezzo: Non è necessario spendere una fortuna per acquistare una crema capezzoli che sia efficace e di buona qualità. È importante prestare attenzione alla lista degli ingredienti e nel dubbio chiedere un consiglio al proprio medico.
  • Marchio: Di norma è meglio preferire creme prodotte da marchi noti, per essere certi di acquistare un prodotto di alta qualità e sicuro. Nella realtà esistono molti brand meno conosciuti o più piccoli che producono creme per capezzoli con ottimi ingredienti. In particolare, molti marchi locali che producono lotti in piccole quantità, hanno una attenzione profonda per le sostanze utilizzate e sono rispettosi dell’ambiente.
  • Recensioni: Senza dubbio il metodo più diretto per conoscere la qualità di un prodotto è quello di andare a leggerne le recensioni online. Tuttavia, è vero che le esigenze di ognuno sono diverse e quindi va bene conoscere le esperienze degli utenti nell’uso di una crema capezzoli ma è sempre meglio valutare prima la propria personale situazione prima dell’acquisto. Quando ci sono dubbi o perplessità ricorrere al parere di un dermatologo o farsi aiutare da un farmacista.

Classifica top7 delle migliori creme per capezzoli

Crema capezzoli migliore

Oggi è possibile acquistare comodamente da casa qualsiasi cosa, anche le creme per capezzoli.
Ecco di seguito una lista delle creme capezzoli più amate dal web:

  • Lansinoh HPA – Miglior crema per capezzoli

Lansinoh Lanolina HPA 44302 Crema per Capezzoli Irritati, 40 Ml, 100% Naturale
  • È clinicamente provato che la Lanolina HPA aiuti a lenire e proteggere capezzoli irritati e con ragadi

Sicuramente è una delle migliori creme per capezzoli acquistabile online. Si tratta infatti di una crema capezzoli completamente naturale, a base di Calendula e altre piante capaci di andare a lenire ed idratare la pelle delicata del seno fin dal primo utilizzo.

La formulazione è infatti stata studiata per idratare profondamente il capezzolo, riparandolo da screpolature e ragadi.

Grazie alla sua formula naturale è sicura per la mamma e per il bambino, consentendo di allattare senza rischi per la salute. La consistenza non è oleosa ed è priva di odori.
Si tratta di un prodotto molto apprezzato, nonostante il prezzo possa sembrare elevato ma basta davvero poco prodotto per ogni applicazione per garantire benessere alla pelle del capezzolo.

  • Chicco – Crema per capezzoli per l’allattamento

Chicco Crema per Capezzoli, Prepara il Capezzolo all'Allattamento, Nutriente, Senza Profumo e Sicura...
  • Crema per capezzoli Chicco che aiuta la mamma a ottimizzare l'esperienza dell'allattamento al seno, promuovendo la rigenerazione della pelle

Brand conosciutissimo in fatto di prodotti per i neonati, per questo la crema capezzoli Chicco è molto acquistata.

Il prodotto una volta spalmato e massaggiato porta subito sollievo, soprattutto in fase di allattamento. Al suo interno troviamo principi attivi che agiscono in maniera mirata sulle lesioni del capezzolo e sulle ragadi. In particolare tra gli ingredienti troviamo il fico d’india e foglie di ulivo, dalle proprietà idratanti e riparatrici.

La sua formula dal profumo delicatamente floreale è molto gradita dalle utenti che l’hanno acquistata ed è ben tollerata dai bambini, ricordiamoci che è un prodotto completamente sicuro e assolutamente non nocivo per la salute perché 100% naturale.

  • Saugella

La formulazione di questa crema capezzoli è interamente naturale, ricca di principi attivi derivati dalle piante capaci di prevenire e curare la formazione delle ragadi durante il periodo dell’allattamento.

Le ragadi possono essere molto dolorose ma anche particolarmente fastidiose sotto la biancheria ed i vestiti, per questo c’è bisogno di una crema capezzoli che agisca in maniera mirata dando sollievo immediato e che idrati a lungo.

I laboratori Saugella hanno formulato questa crema che è molto apprezzata dalle donne, che si fidano di un marchio che produce prodotti per la cura del corpo.

La confezione contiene 30 ml di prodotto in un tubetto molto pratico e compatto, che può essere messo comodamente in borsa.
Questa crema capezzoli può anche essere utilizzata durante la gravidanza, per rendere la pelle morbida e prevenire in maniera ottimale secchezza e ragadi.

  • Mustela New

Questa crema capezzoli Mustela è formulata con ingredienti completamente bio. Il prezzo contenuto garantisce comunque ingredienti di una qualità ottima ed efficaci, come confermato dalle tante recensioni positive che si trovano sul web.

Il principio attivo intorno al quale ruota la formulazione di questa crema capezzoli è l’olio di oliva, dalle note proprietà idratanti e lenitive, capace i prevenire tutte quelle irritazioni del seno durante l’allatamento.

La texture di questa crema è densa come quella di un balsamo, per questo basta pochissimo prodotto per idratare in profondità, ma al tempo stesso si assorbe velocemente, senza creare aloni o quella fastidiosa sensazione di appiccicoso.

L’idratazione profonda dell’olio di oliva dura a lungo grazie alla presenza della glicerina naturale nella formulazione, questa rende duratura la sensazione di benessere e sollievo alla pelle.

  • Tommee – Crema per capezzoli per la gravidanza

Offerta
Tommee Tippee Made for Me Nipple Cream, 100% Natural, Hypoallergenic and Scent-Free, Relief and...
  • Protegge a lungo – idrata i capezzoli mantenendoli morbidi ed elastici, per il comfort della mamma che allatta

La crema capezzoli Tommee è particolarmente indicata per idratare la pelle e rinforzarne il tessuto, questo la rende particolarmente indicata all’uso durante la gravidanza ma è anche adatta agli sportivi, per prevenire rossori ed irritazioni dovuti allo sfregamento.

La lista degli ingredienti che la compongono è tutta naturale: olio di Avocado, burro di Karitè e cera d’api sono i tre principali ingredienti che sono capaci di agire in sinergia per proteggere la pelle del capezzolo.

Questa formulazione completamente naturale, priva di allergeni e di additivi la rende sicura anche per l’uso durante i mesi di allattamento perché non è dannosa per il bambino.
La confezione contiene 40 ml di prodotto, facile da portare sempre con se.

Senza dubbio è una delle creme per capezzoli preferite dagli utenti del web per il suo imbattibile rapporto qualità/prezzo.

  • Medela Purelan

Medela Purelan 7g Crema per Capezzoli alla Lanolina Sollievo Rapido per Capezzoli Doloranti e Pelle...
  • Sollievo rapido: la ricca consistenza della formula di Purelan con lanolina di qualità medica ultra-pura idrata la pelle dall'interno e può immagazzinare più del doppio del suo peso in acqua

Una crema capezzoli naturale al 100%, dal prezzo contenuto a base di lanolina, una sostanza utilizzata da decenni per dare sollievo alle donne in fase di allattamento fin dalle prime applicazioni.

La sua texture morbida permette di essere massaggiata e penetra in profondità nella pelle andandola a riparare ed idratare, senza ungere.
Questa crema è spesso utilizzata anche come prevenzione durante la gravidanza, per preparare il capezzolo all’allattamento.

  • Weleda

Questo balsamo formulato con ingredienti bio è utilizzato sia dagli sportivi che dalle mamme, perché privo di sostanze nocive. Molto utile in caso di irritazioni da sfregamento ma anche per combattere secchezza e ragadi durante l’allattamento.

La sua composizione fatta di ingredienti naturali provenienti da coltivazioni biologiche lo rende particolarmente apprezzato dalle clienti che hanno un occhio attento ai prodotti che rispettano l’ambiente.

Infine, molte donne lo utilizzano anche come trattamento preventivo durante i nove mesi di gravidanza per preparare la pelle delicata del capezzolo al periodo dell’allattamento.

Lascia un commento