Crema per tatuaggi: Quale scegliere? Guida con classifica delle migliori

La crema per i tatuaggi è fondamentale per ripristinare il corretto stato della cute dopo che sulla stessa è stato apportato un tatuaggio.

Tali prodotti sono stati progettati appositamente in maniera tale da restituire alla pelle una sembianza salutare, motivo per cui nell’ultimo periodo viene usata sempre più spesso.

Inoltre, una crema di questo genere può avere due specifiche proprietà, tra cui quella idratante e quella rivitalizzante. Esse aiutano ad accelerare il periodo di guarigione.

In questo modo il disegno fatto sul corpo viene fissato prima, scompaiono le sensazioni dolorose, viene alleviata l’irritazione.

Esistono sia delle creme specifiche per i tatuaggi, che hanno i benefici di cui abbiamo già parlato, sia quelli più generici.

In molti casi tale crema serve anche a creare sulla pelle una barriera protettiva che non lascia passare elementi potenzialmente irritanti. Serve a velocizzare la completa guarigione, ma anche altre caratteristica.

Una buona crema per i tatuaggi deve essere anche lenitiva, vale a dire portare alla progressiva scomparsa dell’irritazione, ma non solo. Tra le altre proprietà, dovrebbe essere antibatterica, non permettendo che nella parte del corpo colpita sorgano sensazioni dolorose a causa d’infiltrazioni di microorganismi.

In questo modo la crema stimola la cicatrizzazione della cute, evita le infezioni e diminuisce la sensazione di prurito.

La crea potrà anche essere consigliata dal tatuatore. Molti professionisti infatti consigliano di usare Bepanthenol che, per quanto sia un’ottima crema, è un po’ generica.

Perché usare una buona crema per i tatuaggi è fondamentale

Offerta1
Bepanthenol Tattoo Pasta Trattamento Intensivo, Crema Tatuaggi Corpo con Pantenolo, Crema Tattoo...
  • SOLLIEVO E PROTEZIONE: la crema per tatuaggi Bepanthenol crea una barriera protettiva naturale traspirante che lascia respirare la pelle e forma uno strato trasparente che non necessita di pulizia
2
Amzsea Crema anestetica per tatuaggi, trucco permanente, lavaggio dei tatuaggi, tubo da 10 g.
  • 💜【Azione rapida e lunga durata】 Applicare la crema paralizzante semipermanente sulla pelle, dopo 40 minuti di avvolgimento con pellicola trasparente prima del tatuaggio, può intorpidire per...
4
Tattoo Defender - After Ink Classic 50ml - Crema Lenitiva Ed Idratante Per La Cura E La Guarigione...
  • A COSA SERVE? è una emulsione cremosa coadiuvante nel trattamento delle pelli appena tatuate. La sua formula, specificamente studiata per i tatuaggi, contiene acido ialuronico, Vitamina PP e...
5
Tattoo Defender - Ink Revitalizer 100ml - Crema Specifica Per Il Mantenimento Dei Tatuaggi -Ravvia I...
  • A COSA SERVE? E' un’emulsione idratante specifica per pelli tatuate. Ink Revitalizer, dalla texture morbida e delicata, contiene vitamina E, antiossidanti e acido ialuronico. La combinazione di...
Offerta6
Tattoo Estetico - Crema tattoo idratante - Preserva la bellezza del tatuaggio e del trucco...
  • ✅ A COSA SERVE: La crema tatuaggi serve a lenire, protegge e rigenerare la pelle tatuata. Questa crema idratante con fiori di verbasco e miele di manuka è un trattamento intensivo idratante tattoo...
7
Dulàc TATTOO CREAM Crema Tatuaggi 75ml, Alta Concentrazione di Pantenolo (5%) e Principi Attivi...
  • 🖤 Crema post tatuaggio lenitiva, emolliente e altamente idratante, forma uno strato protettivo e traspirante sulla pelle appena tatuata

Alcuni dei motivi sono già stati espressi nel capitolo precedente e sono legati in maggior parte allo stato di salute della persona.

Avendo a portata di mano una buona crema si abbassano i rischi di contrarre delle malattie, di sviluppare irritazioni, dermatiti e così via. Tuttavia, alcune motivazioni sono direttamente collegate alla qualità del tatuaggio.

Per esempio, una buona crema è in grado di evitare che i colori sbiadiscano oppure che si sformino. Al contempo, permette di fissare l’inchiostro nella pelle, proteggendola dalle eventuali infiltrazioni.

Alcune creme includono dei pigmenti, che servono proprio a far sì che l’intensità del colore non sbiadisca. Altre creme, invece, servono solo a calmare la pelle, facendo sì che non emetta il calore dopo 2-3 giorni dal momento dell’avvenuta incisione.

Infine, esistono anche delle creme che si concentrano prevalentemente sulla trasudazione dell’epidermide. Sono anche quei prodotti utili per “fissare” il risultato finale del lavoro. Creando una specie di pellicola protettiva sul tatuaggio, la crema permette di ottenere degli ottimi risultati.

Come usare una crema per i tatuaggi

Le modalità potrebbero variare leggermente a seconda del tipo di crema, ma nella maggior parte dei casi basta posizionarla sul tatuaggio. Non serve usarne una quantità troppo grande, anche perché si potrebbe ottenere l’effetto contrario rispetto a quello sperato e si consumerebbe la crema inutilmente.

Ciò che conviene fare è posizionarne un po’ e poi massaggiare con movimenti circolari per favorire il corretto assorbimento della crema. Così facendo si evita che la crema possa in qualche modo restare sulla cute, il che farebbe vanificare il suo effetto.

Una volta messa la crema, la sua azione non viene svolta subito, ma nella maggior parte dei casi diventa necessario aspettare un po’ affinché la crema possa essere accuratamente assorbita.

Vestendosi troppo velocemente si rischia, infatti, che la crema venga tamponata dai tessuti. Per evitare che ciò accada molte persone preferiscono rivestire la parte del corpo tatuata con una sottile pellicola alimentare, ma anche in quel caso bisogna stare attenti, perché anche la pellicola potrebbe influire negativamente sull’assorbimento della crema.

Quante volte usarla

Crema Tatuaggi efficace

La risposta a questa domanda è largamente variabile a seconda degli obiettivi che si vogliono raggiungere, ma anche a seconda della crema. Alcune vanno usate 1-2 volte nell’arco della giornata.

Altre devono essere usate più spesso. Alcune creme necessitano di avere un’ulteriore pellicola protettiva, mentre altre no. Anche la complessità del tatuaggio e lo stato di salute della cute sono quei fattori che potrebbero influire sul numero di volte che si applica la crema sulla pelle.

Se non si vogliono avere dei problemi e si volessero evitare tutti i dubbi, si potrebbe leggere il foglio illustrativo. Lo stesso discorso riguarda anche la durata di applicazione della crema. Alcune vanno applicate per 2-3 settimane, ovvero per tutto il periodo in cui la pelle cercherà di abituarsi al tatuaggio.

Altre creme vanno applicate solo per qualche giorno, in modo da lenire il dolore. Successivamente la persona dovrà prendere in considerazione l’idea di acquistare un’altra crema, con un altro scopo.

Come scegliere la miglior crema per i tatuaggi

Ai parametri indicati precedentemente se ne possono aggiungere anche numerosi altri.

Questi, a una prima vista, potrebbero complicare la scelta. Tuttavia, sono utili per capire che tipo di crema per i tatuaggi scegliere tra le tantissime tipologie presenti sul mercato. Inoltre, si tratta di criteri da valutare per restringere la scelta il più possibile.

A cosa prestare attenzione durante l’acquisto di una buona crema per i tatuaggi, quindi?

  • Costo

Spesso si sente dire che per acquistare una buona crema per i tatuaggi sia necessario spendere molto, ma è davvero così? Ormai le creme sono così tante che sostenere delle spese molto elevate non è assolutamente necessario. Tant’è che chiunque può assicurarsi una buona crema di questo genere senza dover necessariamente sostenere delle spese particolarmente alte. Ci sono tantissime creme per i tatuaggi dall’alta efficacia a un costo razionale.

  • Produttore

Può sembrare superfluo, ma bisogna ricordarsi che una crema per i tatuaggi può essere considerata alla stregua di un prodotto cosmetico, appartenente al settore farmaceutico. Da qui deriva che il produttore ricopre un’importanza di primo piano: se avesse una bassa reputazione, si potrebbe pensare che i suoi prodotti siano scadenti. I brand più famosi controllano la propria produzione con un’attenzione maniacale, motivo per cui viene meno il rischio di sviluppare effetti collaterali dannosi, come le irritazioni o le allergie.

  • Frequenza di applicazione

Il tema della frequenza di applicazione, o della sua durata, è già stato ampiamente trattato. Tuttavia, vale la pena sottolineare che ogni persona dovrebbe scegliere anche in base alle proprie possibilità e comodità di applicazione. Se non si ha la possibilità di applicare la crema 3-4 volte al giorno, perché magari si è al lavoro e si ha altro da fare, si farebbe meglio a puntare sulle creme da usare con una minore frequenza. Per fortuna ci sono tante soluzioni di quel tipo sul mercato.

  • Sostanze incluse

Prima di acquistare una qualsiasi crema per uso topico bisognerebbe essere al 100% sicuri del fatto che non contenga allergeni o altre sostanze potenzialmente dannose. Purtroppo, nell’ultimo periodo le compagnie aggiungono sempre più spesso degli elementi rischiosi, come i conservanti o i coloranti. Questi potrebbero peggiorare l’irritazione della cute, provocare il rossore e così via. Perciò, uno dei migliori consigli che si possano dare a coloro che cercano una crema per i tatuaggi è di scegliere una crema con ingredienti naturali. In questo modo diventa possibile prevenire tutta una serie di rischi ed essere sicuri che la crema funzionerà a dovere.

  • Velocità di assorbimento

Spicca, poi, anche la velocità di assorbimento. Quest’ultima è, probabilmente, uno dei fattori più importanti, perché se fosse troppo lunga la persona dovrebbe perdere troppo tempo ad aspettare che la crema venga finalmente assorbita dalla cute. Meglio evitarlo e puntare su quelle creme che vengono assorbite più velocemente. Ce ne sono diverse che vengono attirate dagli strati più profondi dell’epidermide nell’arco di pochi minuti.

  • Velocità di azione

Infine, spicca anche un altro criterio di cui spesso e volentieri ci si dimentica, ma che rappresenta il nocciolo della questione: la velocità con cui agisce la crema. Alcune, infatti, richiedono più tempo per agire. Altre, invece, sono in grado di agire efficacemente in maniera più veloce. Queste sono da preferire, anche perché il loro effetto consente di eliminare i problemi del tatuaggio, come le sensazioni dolorose, senza che la persona debba aspettare troppo.

A questi criteri se ne potrebbero aggiungere anche molti altri, ma quelli elencati sono i principali e più importanti.

Classifica top7 delle migliori creme per i tatuaggi

Crema Tatuaggi migliore

  • Bepanthenol – Miglior crema per i tatuaggi

Offerta
Bepanthenol Tattoo Pasta Trattamento Intensivo, Crema Tatuaggi Corpo con Pantenolo, Crema Tattoo...
  • SOLLIEVO E PROTEZIONE: la crema per tatuaggi Bepanthenol crea una barriera protettiva naturale traspirante che lascia respirare la pelle e forma uno strato trasparente che non necessita di pulizia

Parlando delle migliori creme per i tatuaggi diventa a dir poco impossibile ignorare la più famosa e nota. Quella che ancora oggi resta la più consigliata dai tatuatori e che viene apprezzata soprattutto a causa delle varie azioni che svolge.

Queste non sono così intense come si vorrebbe, ma al contempo sono tante. La crema, per esempio, ha l’effetto lenitivo, ma anche quello antibatterico. Inoltre protegge la parte della cute colpita creandovi sopra una sottile barriera.

L’efficacia d’azione è elevata, esattamente come la velocità con cui agisce sulla cute. La durata del trattamento con questa crema dipende dalla complessità del tatuaggio, nonché da altri fattori, tra cui la sua dimensione. Per essere sicuri come usare Bepanthenol ci si può comunque rivolgere al professionista che ha fatto il tatuaggio.

  • Nivea

NIVEA Care Maxi Nutrimento Profondo Crema nutriente leggera per viso, mani e corpo in confezione da...
  • Nutrimento Intenso: La crema idratante multiuso per viso, mani e corpo nutre intensamente tutti i tipi di pelle e non lascia la cute unta e appiccicosa

Quella di Nivea è un’altra crema sicuramente degna di nota, in quanto presenta un’alta efficacia unita a una texture particolarmente leggera. La formula della crema è maxi nutriente, il che la rende adatta a tutte le tipologie di cute.

Inoltre, tale crema aiuta ad arricchire la pelle nella zona con cui viene applicata. Perciò la cute diventa anche più idratata, viene accelerato il processo di cicatrizzazione e, al contempo, tutto ciò permette di renderla maggiormente tonica.

Il brand, Nivea, non ha bisogno di presentazioni di alcun tipo, in quanto si tratta di uno dei marchi più apprezzati e conosciuti su scala mondale. Tra le particolarità della formula spicca la presenza di microsfere di cera che agiscono secondo un meccanismo d’idrodispersione. Queste si sciolgono quando entrano in contatto con la pelle e raggiungono anche gli strati più profondi della stessa.

  • Easytattoo

OTZI by EASYTATTOO Crema Tatuaggio, 100 ml
  • made in France: Preoccupati per la qualità dei prodotti dopo Tattoo, ti offriamo la gamma Easytattoo, per soluzioni complete di cura e igiene made in France sotto tutti gli aspetti in conformità con...

Un altro prodotto di cui non ci si può dimenticare è la crema di Easytattoo, da tantissimi anni impiegata da coloro che hanno bisogno di ridurre gli effetti negativi dei propri tatuaggi. Essa viene venduta in confezione da 100 ml e il suo effetto è caratterizzato da un’azione rigenerante.

La buona notizia è che è completamente sicura per la salute. Non include, infatti, alcun genere di parabeni, allergeni o conservanti. Tali caratteristiche rendono Easytattoo perfetta per coloro che vogliono lenire il dolore della zona colpita, abbassare le sensazioni di prurito oppure ridurre i rossori.

Tra i benefici di questa crema spicca la sua azione rigeneratrice, che non viene svolta solo sull’epidermide, ma anche negli strati più profondi.

  • Believa Tattoo

Believa Tattoo Burro Professionale - Butter/Burro/Cream/Crema Vegana per il tuo Tatuaggio - 100ml
  • ✔️ QUANDO USARE? : Il Burro per Tatuaggi Believa è stato ideato per l'uso prima, durante e dopo il tatuaggio !

Più che una crema, Believa Tattoo viene descritto come un vero e proprio burro per i tatuaggi. Il produttore consiglia di usarlo prima, durante e anche dopo il tatuaggio. In questo modo il suo effetto viene particolarmente aumentato.

Anche questa crema non include sostanze potenzialmente pericolose: è priva di siliconi, parabeni, colorati ed è utile per alleviare il prurito o altre sensazioni dolorose. Inoltre, contribuisce accellerare significativamente il processo di guarigione della cute.

Al suo interno si trova il burro di karité, una sostanza ricca di vitamina E, oltre che numerose sostanze minerali che permettono di ripristinare il corretto stato della pelle in seguito al tatuaggio.

  • Tattoo Defender After Ink Nature

Tattoo Defender - After Ink Nature 50ml - Crema Lenitiva - per La Guarigione dei Nuovi Tatuaggi -...
  • A COSA SERVE? è una emulsione cremosa coadiuvante nel trattamento delle pelli appena tatuate, ideale anche per quelle più delicate e sensibili. La sua formula, specificamente studiata per i...

Tale crema è stata completamente realizzata in Italia, non presenta sostanze potenzialmente dannose e, anzi, è stata progettata appositamente per trattare la pelle in seguito all’esecuzione di un tatuaggio. Una particolare attenzione va soprattutto alla sua azione lenitiva, che permette di ridurre il rosso e il gonfiore.

Al contempo, la crema riduce considerevolmente i tempi di guarigione. La buona notizia è che si tratta di una delle creme più semplici da usare in assoluto. Essa non unge, non ha residui di grasso che potrebbero sporcare i vestiti, viene assorbita in un modo molto semplice e veloce.

Inoltre, il suo costo resta a un livello particolarmente sobrio, motivo per cui è un’ottima scelta per coloro che cercano una buona crema a un prezzo razionale.

  • Tatoolicious Recharge

Tattoolicious RECHARGE - Crema di Mantenimento del Tatuaggio, Rivitalizzante, Specifica, con...
  • COSA FA? Rivitalizza i colori ed il nero del tatuaggio, definisce i tratti ed esalta le sfumature. Mantiene il tatuaggio brillante nel tempo contrastando il naturale processo di sbiadimento

Tale crema è rivitalizzante, il che significa che aumenta la velocità di rigenerazione della cute. La crema Tatoolicious Recharge include diversi ingredienti utili per rivitalizzare il colore del tatuaggio durante il periodo di guarigione.

Il prodotto viene perciò utilizzato per migliorare il colore della cute, aumentare i contrasti del tatuaggio e renderlo maggiormente brillante. Grazie al suo effetto il processo dii sbiadimento viene particolarmente rallentato. A questa azione se ne aggiungono anche diversi altri, tra cui l’azione antiossidante.

Dopo l’applicazione, la pelle diventa maggiormente tonica, idratata, brillante, bella. La formula è priva di componenti nocivi e di sostanze che potrebbero risultare pericolose.

  • Hustle Butter Deluxe

Hustle Butter, burro per tatuaggi, 150 g, confezione da 2 barattoli
  • 100% biologico, petroleum free, Vegan. HUSTLE Butter Deluxe è un Unguento Vegan Tattoo che serve per sostituire i vecchi, unico scopo petrolio prodotti un artista può utilizzare.

Il Burro vegano in questione è a base di una crema molto morbida, dalla texture delicata. Anche questo prodotto è privo di allergeni, di prodotti come i conservanti o coloranti. L’azione lenitiva è particolarmente espressa, sia per il trattamento post-tatuaggio che per il periodo in cui il disegno viene applicato sulla cute.

Alcune persone si sono lamentate della consistenza leggermente oleosa, che contribuisce a idratare la cute sino negli strati più profondi. Inoltre, tale prodotto aiuta ad ammorbidire le croste che si formano dopo aver fatto un tatuaggio. In questo modo viene favorita la rigenerazione della pelle e i tatuaggi vengono fissati più facilmente, tant’è che diminuisce il rischio del loro sbiadimento.

Lascia un commento