Olio motore per moto 15w50: Guida ai migliori

Nel compiere la manutenzione di un mezzo meccanico, una delle operazioni più semplici e ineludibili è sicuramente il cambio olio.

Ma se svuotare l’apposita coppa e riempirla con olio nuovo richiede soltanto pochi minuti, ed è spesso possibile senza servirsi dell’assistenza di un tecnico specializzato, non altrettanto facile può essere la scelta dell’olio migliore per la propria auto o, come in questo caso, per la propria moto.

Tra le varie tipologie di olio motore per moto esistenti sul mercato, in questo articolo presenteremo l’olio 15w50, spiegandone le proprietà e i motivi che possono indurre a sceglierlo come un ottimo lubrificante per il proprio mezzo.

Com’è noto, infatti, ogni veicolo ha necessità diverse, e la scelta dell’olio giusto si rivela importantissima per prevenire guasti, assicurare il corretto funzionamento del motore e dell’intero mezzo, evitare inutili sprechi di carburante, garantire sicurezza a chi guida e, indirettamente, anche a tutti gli altri utenti della strada.

Prima di procedere a questa serie di chiarimenti, che saranno corredati dalla presentazione di un elenco dei migliori sette oli motore 15w50 presenti a nostro giudizio in commercio, ci sembra però importante chiarire esattamente il significato di questa sigla, che potrebbe apparire oscura a neofiti e utenti non troppo esperti del settore.

Nel mentre, non mancheremo di offrire qualche utile consiglio sul cambio olio, indicando quando e come effettuarlo per poter procedere sempre in sicurezza. Per il momento, non dovete far altro che avanzare nella lettura!

La sigla 15w50 spiegata in modo facile

Offerta1
Bardahl - Olio Motore XTC C60 15W50 per Moto 4 Tempi, Lubrificante Speciale ad Elevate Prestazioni,...
  • DESCRIZIONE: Bardahl XTC C60 15W50 è il lubrificante speciale ad elevate prestazioni testato in ambito racing nel Motor Sport e destinato agli utenti più esigenti per impieghi sportivi e non.
4
Bardahl - Olio Motore XTC C60 15W50 per Moto 4 Tempi, Lubrificante Speciale ad Elevate Prestazioni,...
  • DESCRIZIONE: Bardahl XTC C60 15W50 è il lubrificante speciale ad elevate prestazioni testato in ambito racing nel Motor Sport e destinato agli utenti più esigenti per impieghi sportivi e non.
5
Olio motore moto Shell Advance Ultra 15W50 4T API SM/JASO MA2-4 LITRI
  • | SHELL ADVANCE ULTRA 15W50 | ( 4 Litri ) | Olio motore completamente sintetico per tutti i moderni motori 4 tempi. | Studiato per massimizzare le prestazioni, la pulizia e la protezione del motore. |...
6
Bardahl - Olio Motore XTC C60 15W50 per Moto 4 Tempi, Lubrificante Speciale ad Elevate Prestazioni,...
  • DESCRIZIONE: Bardahl XTC C60 15W50 è il lubrificante speciale ad elevate prestazioni testato in ambito racing nel Motor Sport e destinato agli utenti più esigenti per impieghi sportivi e non.

Gli oli lubrificanti, com’è noto, non sono tutti uguali: per distinguerli uno dall’altro, infatti, vengono comunemente impiegate delle sigle, che fanno sempre riferimento all’indice di viscosità. Vi state chiedendo di cosa si tratti? E’ più facile di quanto sembra: andiamo a scoprirlo insieme!

La sigla identificativa di ogni olio motore è composta da due numeri (il primo è sempre più piccolo del secondo) con al centro una lettera, la w di winter, inverno in lingua inglese. Tali cifre segnalano il grado di viscosità dell’olio nella confezione, calcolato in raffronto a temperature estremamente rigide o, all’opposto, a condizioni di estremo calore.

Il primo numero infatti spiega quale sia il livello di viscosità dell’olio a meno 18 gradi, temperatura convenzionale associata all’inverno (winter). Più il numero risulta piccolo, minore sarà la viscosità dell’olio: questo, dunque, anche in presenza di freddo e gelo manterrà una forma semiliquida.

Ciò è molto utile quando bisogna avviare una moto o un’auto con temperature esterne molto rigide: l’olio, infatti, mantenendosi perfettamente allo stato liquido, entrerà immediatamente in circolo nel motore, permettendone la lubrificazione e consentendo al veicolo di entrare più velocemente in temperatura.

La bassa viscosità, tuttavia, è poco vantaggiosa quando c’è grande caldo, poichè un olio troppo liquido non potrà svolgere al meglio la sua funzione, rischiando persino di danneggiare il motore se il caldo dovesse risultare veramente eccessivo.

Il secondo numero, invece, mostra l’indice di viscosità dell’olio a cento gradi Celsius. Anche in questo caso siamo di fronte a una temperatura convenzionale, ma non affatto casuale: a circa cento gradi, infatti, si attesta la temperatura media in un motore endotermico, alimentato a benzina, in funzione.

Un olio poco viscoso, come si sarà intuito, funzionerà benissimo durante i mesi estivi o in luoghi molto caldi, dove manterrà inalterate le sue proprietà e conserverà il suo stato liquido a lungo e senza problemi: è esattamente il caso del nostro olio per moto 15w50, che rientra decisamente in questa seconda categoria.

Ci resta ora da spiegare cosa sia esattamente la viscosità. Con questo vocabolo si allude alla resistenza di una qualsiasi sostanza allo scorrimento: viscose, ad esempio, vengono abitualmente definite sostanze come il miele o la pece, a metà tra stato liquido e stato solido.

Una sostanza molto viscosa tenderà appunto verso la forma solida, mentre una poco viscosa somiglierà più, come accade appunto per l’olio, a una sostanza liquida a tutti gli effetti.

Ovviamente, all’interno di un motore, la viscosità dell’olio aumenterà in maniera proporzionale e progressiva rispetto al calo delle temperature.

L’olio motore, tuttavia, non raggiunge mai uno stato totalmente solido, nè ha alcuna possibilità di evaporare: questo perché la sua composizione chimica è arricchita in laboratorio da diversi additivi, che servono appunto a impedire fenomeni come il congelamento del lubricante.

In virtù di quanto detto finora, la scelta di olio 15w50 sarà perfetta per coloro che sanno di dover condurre la propria moto soprattutto ad alte temperature: si pensi ad esempio ai bikers che percorrono tutta l’Italia in piena estate, su un asfalto rovente, e che non hanno invece alcuna necessità di avviare il proprio veicolo in condizioni di gelo.

Chi ha familiarità con il proprio mezzo a due ruote, del resto, conosce perfettamente la varietà di lubrificante da utilizzare.

Per i neofiti, invece, è importante sapere che una stessa moto può reggere vari tipi di olio motore; la scelta, però, non dovrà avvenire soltanto sulla base della fondamentale indicazioni delle qualità supportate, ma anche in virtù delle proprie esigenze e bisogni. L’opzione 15w50, in ogni caso, va decisamente tenuta in considerazione.

Perché bisogna cambiare l’olio motore

olio motore per moto 15w50 funzioni

L’olio motore, come tutti sanno, dev’essere periodicamente controllato e cambiato. Già, ma qual è il significato di questa operazione? E in che modo una perdita d’olio può provocare danni all’intero veicolo?

L’olio, lubrificando ogni singolo componente meccanico presente all’interno del motore, fluidifica tutti i movimenti del motore, facendo inoltre in modo che i meccanismi che portano i vari elementi metallici a cozzare o a sfregarsi tra loro si risolvano in maniera assolutamente armonica e veloce, senza alcun danno.

Per questo investire in oli di alta qualità si rivela sempre una scelta saggia e, a conti fatti, un buon investimento: è decisamente preferibile, infatti, spendere qualche decina d’euro in più all’anno per tenere in ordine le parti interne della propria moto, che non centinaia o migliaia per effettuare poi delle riparazioni.

Un buon lubrificante, inoltre, consentirà di prevenire danneggiamenti e guasti meccanici, di incrementare le performances del veicolo, di tenere a riposo il motore, sforzandolo il meno possibile, di conferire al veicolo stabilità, di ridurre le emissioni dai tubi di scarico, di risparmiare carburante, di ottimizzare, in una parola, tutti i meccanismi che consentono alla moto di funzionare.

Ogni quanto tempo cambiare l’olio motore

Altra domanda classica, per la quale non esiste una risposta univoca. L’olio in una moto, infatti, va cambiato dopo che sono stati percorsi tra i dieci e i quindicimila chilometri.

Se il mezzo rimane a lungo in garage ed il suo uso risulta molto limitato, tuttavia, è comunque bene cambiare olio ogni due anni circa, poichè questa sostanza tende a perdere parte delle sue proprietà nel corso del tempo. Ogni veicolo, inoltre, ha bisogno di un periodico tagliando utile a verificarne lo stato e il funzionamento.

L’olio, inoltre, va cambiato se risulta di colore molto scuro, oppure se appare carico di impurità. In quel caso sarà bene far rivedere anche il motore, cercando di capire la causa dell’eventuale difetto.

L’olio esausto, poi, va smaltito nel modo corretto: l’ideale sarebbe raccoglierlo e consegnarlo agli appositi centri presenti in quasi ogni comune d’Italia, ma una alternativa più rapida può essere costituita dal lasciare l’olio al proprio meccanico di fiducia. Sarà quest’ultimo poi a completare nel modo corretto la seconda fase dello smaltimento.

A proposito di meccanici, è bene ricordare che il cambio d’olio, pur essendo un’operazione semplice, deve essere assolutamente svolto nel modo giusto, badando a non generare alcun tipo di perdita del lubrificante dalla coppa; in caso di dubbi o difficoltà di qualunque tipo, la soluzione migliore sarà senz’altro quella di affidarsi a un professionista.

Classifica top7 dei migliori olio motore 15w50 da moto

olio motore per moto 15w50 migliore

Ora sai quando cambiare l’olio della tua moto, conosci il concetto di viscosità e hai le idee abbastanza chiare sulle varie tipologie di lubrificanti esistenti in commercio: sei pronto, a nostro giudizio, per leggere una lista di prodotti consigliati che potranno fare al caso tuo.

Si tratta di sette diverse confezioni di olio motore, commercializzate da diversi produttori ma aventi tutte in comune la reperibilità sulla piattaforma Amazon.

L’ordine di disposizione è di carattere economico: la classifica è aperta dai prodotti più cari e si chiude con quelli che costano meno.

  • Pakelo – Miglior olio motore per moto 15w50

Al numero uno del nostro elenco trova posto un olio lubrificante molto costoso: per quattro litri bisognerà probabilmente sforare le tre cifre. La resa, però, sarà davvero ottimale: ci si procurerà infatti un lubrificante specifico per motocicli, dall’ottimo rendimento e alla lunga durata.

I buoni risultati, insomma, potrebbero ampiamente ripagare l’investimento nel giro di non molto tempo.

  • Motorex 82.412020

Non scendiamo di molto col prezzo, ma anche la qualità rimane decisamente elevata per questo prodotto Motorex, pensato proprio per bikers e amanti delle due ruote.

Nell’utilizzo di quest’olio sintetico bisogna prestare particolare attenzione: l’etichetta, infatti, avverte delle varie sostanze nocive per il nostro organismo in esso contenute. Meglio, pertanto, evitare ogni contatto.

  • Repsol

Repsol Moto Rider per Moto 4T 15W50 Olio motore 4 L
  • Olio lubrificante per motori a 4 tempi bassa, media e alta capacità cilindrica

Un’azienda come Repsol, nel campo degli oli lubrificanti per moto, camion e autovetture, è da sempre sinonimo di garanzia. Questo prodotto non fa eccezione: sicuro ed efficiente, si mostra funzionale soprattutto durante le guide su lunghe distanze, durante le quali assicura al motore costanza di rendimento senza perdere un colpo.

  • Castrol Olio Power

Castrol Olio Power, 1 GPS, 15w50, 4l
  • Se hai dubbi riguardo la compatibilità dell'olio con il motore della tua auto, contattaci prima dell'acquisto tramite la sezione"Domande e risposte dei clienti"

Lattina da quattro litri e per un po’ non si dovrà pensare ad acquistare dell’olio motore per moto! Questo prodotto Castrol, sicuro e garantito, si distingue per affidabilità.

La moto non avrà problemi a partire, neppure di fronte a temperature rigide, mentre col caldo si riuscirà a filare piacevolmente tra stradine di campagna e paesaggi collinari, magari ammirando la meraviglia della natura.

  • Bardahl 324141

Offerta
Bardahl - Olio Motore XTC C60 15W50 per Moto 4 Tempi, Lubrificante Speciale ad Elevate Prestazioni,...
  • DESCRIZIONE: Bardahl XTC C60 15W50 è il lubrificante speciale ad elevate prestazioni testato in ambito racing nel Motor Sport e destinato agli utenti più esigenti per impieghi sportivi e non.

Il calo del prezzo non deve ingannare: questa confezione, infatti contiene appena un litro di prodotto, che dunque si presenta come uno tra i più costosi sul mercato. Adatto per moto sportive, anche di grande cilindrata, consentirà al motore di andare agevolmente su di giri, regalando rapidi allunghi e potenti sgasate. Il modo più allegro di divertirsi in moto!

  • Shell Advance 4T Ultra

No products found.

Quattro confezioni da un litro a prezzo decisamente contenuto per quest’olio motore Shell, economico ed efficace. Lubrifica alla grande e consente di risparmiare: cosa si può chiedere di più ad un olio 15w50?

  • 7100 4T SAE 15W-50 1lt

Bassa viscosità, basso prezzo. Quest’olio Motul 15w50 ha davvero poche pretese, ma in fondo svolge egregiamente il suo dovere. Acquistandolo online, poi, è possibile usufruire di un ulteriore sconto. I clienti sembrano apprezzare, visto che le recensioni sono tutte positive. Da provare, può valerne la pena.

Lascia un commento