Motoseghe Stihl: Perché acquistarla? Classifica delle migliori 7

La motosega Stihl è un ottimo attrezzo per chi deve occuparsi della lavorazione del legno e nello specifico del taglio di alberi e di rami secchi.

È uno strumento che viene realizzato da un marchio che può vantare una enorme tradizione di questo settore nonché la capacità di proporre sempre dei modelli altamente efficienti per tantissime esigenze.

La motosega va utilizzata non solo per chi ha la consuetudine di tagliare alberi in un proprio terreno per avere legna da ardere ma semplicemente per cui vuole effettuare la manutenzione del verde. Il commercio ci sono diverse tipologie di motosega che si differenziano per prezzi ma anche per caratteristiche tecniche.

La scelta è molto complessa perché bisogna investire su un dispositivo che permette di effettuare correttamente l’intervento che si vuole eseguire. Ad esempio bisogna valutare correttamente la potenza del motore e scegliere anche la motosega con la lunghezza ideale della spranga.

Ci sono poi una serie di funzioni aggiuntive molto utili per rendere più semplice l’uso del dispositivo e minimizzare anche l’affaticamento muscolare. Vediamo quindi nel dettaglio quali sono le principali caratteristiche da considerare in fase di acquisto di una motosega e vi proponiamo anche la nostra classifica top 7 motosega Stihl.

Come scegliere una motosega Stihl

La motosega Stihl è uno strumento efficace e affidabile per occuparsi al meglio del taglio della legna da ardere e per interventi di manutenzione di uno spazio verde, ad esempio, per eliminare i rami secchi.

In commercio ne esistono di diverse tipologie e si differenziano per caratteristiche tecniche, materiali e costi. Scegliere il modello più adatto per le proprie esigenze non è proprio semplicissimo e si rischia di effettuare una spesa inutile. Ecco dunque una serie di consigli per una valutazione più oggettiva durante l’acquisto.

  • La lunghezza della spranga

Un aspetto molto importante da tenere in considerazione durante l’acquisto di una motosega Stihl è la lunghezza della spranga. È l’elemento su cui si sviluppa e si appoggia la catena per cui fondamentale per il taglio di un tronco oppure di un ramo. Evidentemente la sua lunghezza determina in maniera imprescindibile anche la capacità di taglio. Il consiglio è quello di scegliere un prodotto che abbia una lunghezza di spranga di almeno 35 cm altrimenti ci si ritrova con una motosega adatta soprattutto per effettuare interventi di potatura di rami e della siepe. Con una spranga di 50 cm si riesce ad effettuare il taglio di alberi con diametri importanti.

  • La regolazione della tensione della catena

Durante l’utilizzo di una motosega può accadere che la catena perde di tensione oppure ci si accorge che è troppo tesa. È importante poterla regolare adeguatamente con un semplice movimento perché si ottimizza il taglio e si abbatte anche il rischio di poterla danneggiare. Il consiglio è tutto quello di scegliere una motosega che permette di effettuare questa regolazione senza dover smontare nulla e semplicemente con l’utilizzo di un cacciavite. Molto spesso questo marchio presenta un sistema di regolazione laterale molto semplice e intuitivo che in pochi secondi permette di avere la tensione cercata.

  • Potenza del motore

Un ulteriore dato caratteristico che determina la qualità di una motosega Stihl riguarda la potenza del motore. Solitamente questa azienda propone un motore a due tempi che sviluppa una potenza intorno ai 2 kilowatt. Con queste caratteristiche si accede dunque ad un buon prodotto grazie al quale poter tagliare efficacemente legna di qualsiasi dimensione. In particolare di avere una velocità di rotazione che nel suo valore massimo si attesti intorno ai 10.000 giri al minuto.

  • Pompa dell’olio

La catena per poter tagliare con facilità in qualsiasi tipo di legno deve essere costantemente oleata e quindi lubrificata altrimenti potrebbe rompersi e comunque non taglierebbe in maniera ottimale. I vecchi modelli presentavano una pompa dell’olio per lubrificare di tipologia manuale con l’aggiunta di un sistema che permette di fare questo lavoro in maniera costante. Il consiglio è quindi di acquistare una motosega che disponga di un sistema automatizzato che oltre al vantaggio di lubrificare correttamente la catena permette anche di risparmiare in maniera considerevole sul consumo dell’olio. Questo per chi utilizza la motosega costantemente è un aspetto non secondario perché c’è un congruo risparmio sull’acquisto dell’olio.

Classifica top7 delle migliori motoseghe Stihl

stihl motosega migliore

  • Stihl MS 500i – Miglior motosega Stihl

Per acquistare questo modello di motosega è necessario un investimento economico importante ma decisamente ne vale la pena perché offre delle prestazioni eccezionali. È un prodotto professionale che garantisce alte prestazioni con Iniezione elettronica.

Viene preso in considerazione soprattutto quando si devono effettuare lavori di legname di grandi dimensioni e tra l’altro propone delle soluzioni tecnologicamente avanzate che ne semplificano tutta l’attività.

Per capire quanto sia potente questa motosega basti pensare che dispone di un’accelerazione che permette di andare da 0 a 100 km orari in soli 0,25 secondi. Ha un esclusivo sistema di antivibrazione che permette di assorbire Le sollecitazioni fisiche preservando l’utilizzatore da questo ulteriore sforzo.

È dotata di sistema di decompressione manuale grazie all’apposita valvola per facilitare l’avviamento del dispositivo e inoltre c’è un motore a due tempi che permette da un lato di ridurre l’inquinamento da gas di scarico e dall’altro richiede davvero poca manutenzione grazie ad elevata dall’affidabilità di cui dispone.

È stata realizzata con un sistema Stihl Ematic che permette di assicurare che l’olio catena arrivi e dove è necessario per ottimizzare la lubrificazione. Questo aspetto è importante non solo per avere un corretto funzionamento della motosega ma anche per ridurre il consumo di olio di circa il 50%.

La motosega è dotata anche di Iniezione elettronica con il nuovo sistema brevettato da Stihl e tra l’altro c’è il sistema di regolazione del pensionamento laterale della catena.

La lunghezza di spranga può essere selezionata tra 50 e 63 cm mentre la cilindrata è pari a 79,2 centimetri cubici. Il motore arriva ad un massimo di 10.000 giri al minuto e le emissioni di anidride carbonica nell’aria sono pari a 707 g/KWh.

  • Stihl MS 400 C-M

È un modello di motosega che offre un ottimo rapporto peso potenza ed è anche la prima ad essere stata realizzata con un sistema che prevede pistoni in magnesio. Può essere utilizzata in diversi campi come il taglio degli arbusti ma è adatta principalmente per i professionisti della silvicoltura.

C’è decompressione manuale per facilitare la fase di avviamento della motosega e il sistema di antivibrazione che permette di assorbire tutte le sollecitazioni fisiche che invece andrebbero ad affaticare ulteriormente gli arti.

Invece il sistema Stihl M-Tronic è utile perché permette di ottimizzare l’accensione a freddo gestendo al meglio la quantità di carburante necessaria con uno strumento che calcola con precisione dal punto di vista elettrico.

Tra le altre caratteristiche c’è la possibilità di regolare lateralmente la tensione della catena con l’apposito utensile e è previsto un filtro di aria con prefiltraggio a lunga durata. Il motore è a due tempi e c’è anche un sistema che ottimizza l’utilizzo della pompa a olio che può essere regolata facilmente.

La cilindrata del motore è di 66,8 centimetri cubici, la lunghezza della spranga può essere di 35 o 50 cm e il numero di giri è al massimo pari a 10000 ogni minuto.

  • Stihl MS 462 C-M 4,4 Kw

Questo è un modello realizzato da Stihl che si fa apprezzare per le enormi prestazioni tecniche e per un investimento molto più importante rispetto agli altri modelli. Innanzitutto si tratta di una motosega Che dispone di un motore in grado di sviluppare una potenza di 6 cavalli per cui corrisponde a 4,4 Kw.

È un motore alimentato a gas con una lunghezza di lama pari a 40 cm mentre il passo della catena è di 3/8. Ci sono tante altre caratteristiche da prendere in considerazione come il peso complessivo pari a 6 kg che è comunque in linea con le esigenze di chi vuole utilizzare la motosega senza stancarsi eccessivamente.

Il motore ha una classe di cilindrata pari a 70 centimetri cubici. È una motosega molto versatile che offre una straordinaria accelerazione durante il taglio del legno e che viene utilizzata sia per l’abbattimento che per l’eliminazione dei rami secchi con tronchi per altro di dimensioni medio grandi.

Dispone di un ottimo sistema filtrante e ci sono i dadi anti perdita posizionati sul coperchio che permettono di rendere più agevole l’eventuale cambio della catena. Anche in questo caso monta un motore 2-Mix a due tempi e si fa preferire anche per l’elevata affidabilità.

Giusto per far capire le prestazioni riesce a proporre una accelerazione da 0 a 100 km orari in soli 0,3 secondi è inoltre dispone di una funzione di calibrazione per riuscire ad avere le migliori prestazioni possibili in maniera automatizzata.

  • Stihl MS 311

Si tratta di un altro prodotto di eccellenza che richiede un prezzo di acquisto più elevato rispetto alle altre proposte ma che dall’altro lato garantisce soluzioni moderne ed efficienti. Viene utilizzata per esigenze nell’ambito dell’orticoltura e dell’agricoltura è inoltre è perfetta per poter tagliare e lavorare il legno di mezzi a consistenza.

Tra i suoi punti di forza c’è una ritrovata maneggevolezza dovuta soprattutto al comando a leva singola e un sistema di filtraggio dell’aria a lungo termine che garantisce lunghi invernali di manutenzione. Dispone anche di una pratica valvola di decompressione che permette di avviare la motosega senza sforzi eccessivi.

Dispone anche di una pompa di olio a portata facilmente regolabile ed un sistema di antivibrazione attraverso il quale si assorbono queste sollecitazioni fisiche che altrimenti andrebbero ad affaticare eccessivamente gli arti superiori del corpo.

Il serbatoio ha un volume di 600 centimetri cubici mentre il motore a due tempi sviluppa una potenza pari a 4,2 kW. La lunghezza di taglio consigliata è di 45 cm mentre il peso della motosega è complessivamente di 6,2 kg per cui non ci sono particolari problemi sotto questo punto di vista.

Da rimarcare anche che la rumorosità è di 105 decibel. Un prodotto Certamente di eccellenza che può essere utilizzato da professionisti e da semplici fruitori per interventi fai da te nel proprio giardino e per ricavare legna da ardere.

  • Stihl MS 194 T – Motosega Stihl da potatura

Tra le varie tipologie di motosega analizzate da questo marchio vi vogliamo parlare di questo modello che si dimostra particolarmente versatile per prendersi cura al meglio degli alberi e per tagliare efficacemente.

Le sue caratteristiche lo rendono adatto anche per la potatura delle chiome e per la rimozione dei rami secchi oppure dei fusti e dei ceppi. È dotato del nuovo motore 2-Mix ed una serie di novità molto interessanti come i dati anti perdita che permettono di facilitare il ricambio della catena.

Da sottolineare l’apposto sistema antivibrazione che permette di lavorare in maniera più piacevole e confortevole. In pratica ci sono degli ammortizzatori e degli elementi di compensazione che assorbono le vibrazioni evitando che queste sollecitazioni fisiche possano arrivare fino alle braccia dell’utilizzatore.

In questo modo c’è un minor affaticamento. Per quanto riguarda il motore si tratta di una configurazione a due tempi con tanto di sistema di miscelazione di benzina e olio motore. La tensione della catena può essere facilmente regolata con l’apposito sistema laterale che peraltro va usato anche in caso di cambio della catena.

È sufficiente azionare nella zona laterale il coperchio del rocchetto e si può tensionare la catena secondo le proprie esigenze. La procedura di avviamento è resa ancora più semplice grazie alla pompa manuale del carburante e c’è poi un apposito tappo per il serbatoio dell’olio e del carburante.

Tra le altre caratteristiche tecniche da segnalare un passo della catena a 1/4 e 3/8 mentre la cilindrata è di 31,7 centimetri cubici. Il motore raggiunge un numero di giri di 10.500 al minuto mentre la lunghezza della spranga può essere selezionata tra 30 e 35 cm.

  • Stihl MS 180

Offerta
MOTOSEGA STIHL MS 180, PM3, Lunghezza di taglio 40 cm
  • numero di giri con Pmax giri 10,000; capacità serbatoio carburante oz 8.5; contenuto serbatoio l 0.25

Questo modello di motosega è molto interessante per le sue caratteristiche tecniche e per la potenza congrua che sa offrire. È alimentato a miscela e ha un motore che sviluppa una potenza pari a 1,9 cavalli.

La lunghezza della catena è di 40 cm mentre il peso complessivo dell’articolo è intorno a un chilogrammo.

Ci sono diverse soluzioni che permettono a chiunque di utilizzare al meglio la motosega a partire dal tendicatena laterale grazie al quale è possibile regolare la tensione della catena per avere un taglio migliore e per velocizzare l’attività.

Questa ha una versione da 35 cm sviluppata appositamente per le esigenze di chi deve tagliare dei rami di diametro più ampio. Il motore è una performante modello 2-mix capace di sviluppare la cilindrata di 31,8 centimetri cubici e il livello di rumorosità si attesta intorno ai 112 decibel.

Inoltre è dotata di un sistema che permette di minimizzare le vibrazioni e questo significa migliora affaticamento per le braccia dell’utilizzatore. Il passo della catena è pari a 7/8 mentre il serbatoio ha una capacità di 0,25 litri.

Il motore è in grado di sviluppare una potenza tale per cui il numero dei giri arriva fino ad un massimo di 10.000.

  • Stihl MS 170

È il modello adatto per chi vuole effettuare una spesa contenuta e aver a disposizione comunque una motosega di grande qualità. Le sue caratteristiche sono adatte per poter tagliare la legna da ardere e per occuparsi anche della manutenzione del proprio giardino.

Si caratterizza per un funzionamento semplice grazie alla leva combinata. Monta il motore 2-Mix che è a due tempi e dispone di tutte le innovazioni tecnologiche più interessanti come il sistema di antivibrazione che permette di assorbire queste sollecitazioni e questo è fondamentale per minimizzare l’affaticamento per l’utilizzatore.

La lunghezza della spranga della motosega è di 30 cm per un peso complessivo di 4,1 kg. La lunghezza di taglio consigliata è di 35 cm mentre il motore sviluppa una cilindrata da 30,1 centimetri cubici.

Il motore è in grado di raggiungere un numero massimo di giri al minuto pari a 10000 mentre la capacità del serbatoio dell’olio catena è di 145 centimetri cubici.

Il serbatoio della benzina è di 250 centimetri cubici mentre il livello di rumorosità si attesta intorno ai 110 decibel per cui non c’è un particolare fastidio e si può utilizzare la motosega senza arrecare danni ai vicini di casa.

Insomma un prodotto funzionale alle esigenze di chi vuole tagliare in maniera precisa e veloce Il tronco di un albero oppure occuparsi anche di interventi di manutenzione del proprio giardino sempre con le dovute precauzioni in quanto a sicurezza.

Lascia un commento