Motosega elettrica: Quale scegliere? Guida alla scoperta delle migliori 7

Una motosega elettrica è uno strumento di lavoro potente, pratico e affidabile, estremamente utile per potare alberi, tagliare legna e gestire in autonomia la cura del proprio giardino.

Chi ha spazi esterni o aree verdi da curare infatti sa quanto sia importante disporre dei migliori strumenti di lavoro affinché le operazioni di ordinaria gestione possano essere svolti con efficienza, senza perdite di tempo e senza il rischio di ritrovarsi con risultati approssimativi o dover chiamare un professionista del settore, dovendo poi spendere cifre più consistenti.

I modelli di motosega elettrica, alimentati quindi a corrente, sono una valida alternativa a quelli classici, alimentati a benzina, e sono un ottimo aiuto anche per chi non è un professionista, questo grazie ad un funzionamento intuitivo, una semplice gestione e una gran facilità d’uso.

Una motosega elettrica richiede pochissima manutenzione, un’attenzione soprattutto alla lubrificazione della catena, e non ha bisogno di carburante rispetto ai modelli a scoppio, caratteristica che rende il suo funzionamento più durevole nel tempo, oltre che meno inquinante.

È bene in ogni caso valutare con calma a attenzione la scelta del tipo di motosega da comprare e per farlo bisogna tenere conto delle proprie esigenze e dell’uso che bisogna farne.

Le elettriche ad esempio, pur offrendo alte prestazioni, hanno in genere meno potenza dei modelli a benzina, tuttavia sono ottime per i lavori di giardinaggio, per il fai da te, per chi è alle prime armi e per semplici appassionati.

Come scegliere la miglior motosega elettrica

2
Seesii Mini Motosega a Batteria per Potatura con 8000mAh Batterie, 900W 6 Pollici Sega a Batteria...
  • 🌸 𝒂𝒄𝒒𝒖𝒊𝒔𝒕𝒂 𝒄𝒐𝒏 𝒇𝒊𝒅𝒖𝒄𝒊𝒂 🌸- 𝙄 𝙥𝙧𝙤𝙗𝙡𝙚𝙢𝙞 𝙙𝙞 𝙛𝙪𝙢𝙤 𝙙𝙚𝙡 𝙢𝙤𝙩𝙤𝙧𝙚 𝙚...
3
BAKAJI Motosega Elettrica 2400W, Elettrosega a Catena con Lama 40 cm per Tagliare Rami e Legno, Sega...
  • Con la nuovissima Motosega elettrica di BAKAJI potrai tagliare e rifinire legna e rami d'albero con la massima facilità! Maneggevole, versatile e potente la nuova elettrosega di BAKAJI è l'attrezzo...
Offerta4
Oregon Motosega Elettrica a Filo Leggera e Silenziosa da 2400 W con Barra da 16 " (40 cm), Motore...
  • La motosega elettrica Oregon da 2400 W con freno per catena integrato e barra da 16" è adatta a professionisti e hobbisti che tagliano alberi, tronchi e legna da ardere, anche in condizioni estreme
5
Mini Motosega a Batteria per Potatura, 6 Pollici motosega elettrica con Motori Brushless e con 2...
  • 👍 Il marchio di Motosega a Batteria più venduto in Italia! migliore mini motosega a batteria! 👍 Aggiunto un dispositivo di lubrificazione a un pulsante. Regalo perfetto per progetti fai da te e...
6
Mini Motosega a Batteria, Grenintol Motosega a batteria 8 Pollici, 3.0Ah, 2 Batterie, 24V, Motosega...
  • 1.Alta efficienza e risparmio energetico:La mini motosega a batteria è dotata di una motosega brushless ad alta potenza(1000W), potente e più durevole.La motosega ha un'elevata efficienza di taglio...
Offerta7
Oregon CS1500 Motosega Elettrica a Filo, Auto Affilante, 45 cm (18 pollici), 2400 watt 230 V
  • La motosega elettrica Oregon presenta un meccanismo intelligente che permette alla catena di affilarsi da sola, rendendola un ottimo strumento da taglio per i lavori in casa

  • Alimentazione

Le elettroseghe che troviamo in commercio oggi possono avere due diversi tipi di alimentazione che sono quella a cavo, oppure quella a batteria. Per stabilire quale delle due tipologie fanno al caso nostro dobbiamo riflettere soprattutto sull’uso che ne faremo.

La motosega elettrica a batteria è l’ideale se non si vuole avere vincoli derivanti dalla lunghezza del cavo e dalla posizione della presa di corrente. Ci permette quindi di spostarci in completa libertà e fare lavori anche distanti da casa.

Tuttavia la durata della batteria ne permette un uso limitato nel tempo e rispetto ad altri modelli non offre la stessa prestazione in potenza, che andrà anzi a diminuire durante l’uso.

Al contrario una motosega elettrica a cavo ha praticamente un’autonomia infinita, presenta un motore con una maggiore potenza di lavoro, in grado di offrire costanza durante il funzionamento, e si può rimediare alla poca lunghezza del filo collegandolo ad una prolunga della misura che più ci fa comodo.

È quindi da considerare nella scelta tra i due tipi l’utilizzo specifico per cui intendiamo acquistarla tenendo conto che la potenza del modello a cavo è vincolata dal filo, non un problema se si opera vicino casa, mentre la libertà di movimento del modello a batteria pecca di durata e potenza, ma ideale se si devono eseguire lavori brevi.

  • Potenza

La potenza del motore è di fatto una delle caratteristiche a cui prestare la maggiore attenzione durante la scelta d’acquisto di una motosega elettrica.

Uno strumento che lavori bene e al pari di una motosega a benzina deve avere una potenza di almeno 1900 W, quando si parla dei modelli con alimentazione a cavo, e intorno ai 36 volt quando si parla dei modelli a batteria.

Anche in questo caso il tipo di lavoro per cui intendiamo usarla può influenzarne la scelta, ad esempio per semplici potature su rami di piccolo diametro anche strumenti meno potenti possono dare una buona resa, al contrario, per garantire risultati ottimali in lavori di maggior rilievo può essere necessario un modello di potenza superiore.

Per quanto riguarda le motoseghe a batteria bisogna inoltre considerare i tempi di ricarica e di effettiva autonomia, la differenza tra i due valori deve essere proporzionata.

Uno strumento che si ricarica lentamente e al contrario si scarica in fretta non permetterà un uso performante. È bene allora visionare la scheda tecnica di ogni motosega che si prende in esame per l’acquisto e fare un confronto con altri modelli.

  • Modalità d’uso

La scelta di una buona elettrosega richiede attenzione su pochi ma importanti aspetti basilari, e altrettanto importante è sapere come usarla al meglio per garantire un lavoro di qualità e senza rischi.

Difatti, benché sia un attrezzo facile da usare, una motosega elettrica è da maneggiare con la massima cautela perché sbagli e distrazioni possono causare infortuni e incidenti anche molto gravi.

A fronte di ciò molti tra i modelli migliori dispongono di veri e propri sistemi di sicurezza composti in genere dalle seguenti funzioni:

  1. Pulsante di accensione o attivazione di sicurezza: è un sistema composto in realtà da due pulsanti che vanno premuti insieme se si vuole accendere la motosega, per evitare in questo modo accensioni accidentali che potrebbero causare incidenti.
  2. Freno catena: è una leva rettangolare presente nella maggior parte dei casi sull’impugnatura anteriore della motosega, serve a bloccare la rotazione della catena e può essere attiva sia manualmente che in automatico.
  3. Fermacatena: è in sostanza un gancio che impedisce alla catena di colpire l’utilizzatore durante l’impiego dello strumento.
  4. Tensionamento automatico: per garantire efficienza e le migliori prestazioni di una motosega elettrica la catena deve essere sempre in una tensione ottimale e in molti tra i migliori modelli il tensionamento viene eseguito in automatico.
  5. Sistema anti-vibrazione: mentre è in uso la motosega genera un’elevata quantità di vibrazioni che se assorbite per lungo tempo dal corpo rischiano di recare danni al sistema nervoso e circolatorio, ma grazie al sistema anti vibrazione tale esposizione è limitata perché, in maniera autonoma, le vibrazioni vengono ridotte sensibilmente, favorendo anche una migliore presa dell’apparecchio.
  6. Lubrificazione automatica: un altro aspetto che permette ad una motosega elettrica di funzionare al meglio, evitando dannosi surriscaldamenti, è la lubrificazione della catena. Molti tra i modelli più validi dispongono di un pratico serbatoio per l’olio che consente di farlo in maniera automatica e senza il rischio di perdite.
  7. Coprilama: come suggerisce il termine stesso è una copertura che va applicata sulla lama quando non si usa la motosega, per evitare in questo modo tagli accidentali.

Sembra poi banale dirlo ma restando in tema di sicurezza occorre prestare attenzione anche nell’abbigliamento che si sceglie per lavorare con una motosega. È sempre raccomandabile, a prescindere dal lavoro da eseguire, usare un casco con visiera, dei guanti e delle cuffie di protezione.

  • Peso, dimensioni e lama

I vari modelli di motoseghe elettriche presenti sul mercato offrono svariate possibilità di trovare strumenti leggeri con qualità al pari di strumenti più pesanti.

Caratteristiche che lo rendono un attrezzo utilizzabile da molti, ad esempio da persone poco pratiche o da persone che potrebbero avere difficoltà con dispositivi dalle dimensioni maggiori.

È altre sì importante considerare la lunghezza della lama, una misura che va dai 15 ai 40 cm può garantire completa maneggevolezza.

Costo di una buona motosega elettrica

motosega elettrica professionale

Il prezzo di una motosega elettrica varia molto ma non tanto in base alla potenza quanto al tipo di alimentazione che dispone. La motosega a batteria ad esempio, pur presentando prestazioni di potenza inferiore, ha un costo maggiore in confronto ai modelli a cavo e a benzina.

Indicativamente possiamo dire che il costo di una buona elettro sega a cavo può variare dai 70 ai 150 €, mentre nel caso dei modelli a batteria oscilla dai 90 ai 250 €.

Classifica top7 delle migliori motoseghe elettriche

motosega elettrica migliore

  • Makita UC4051AK – Miglior motosega elettrica

ELETTROSEGA 2000W 40cm + KIT
  • Motosega professionale con maneggevolezza ottimale e elevata manutenzione

Questa motosega elettrica a batteria a marchio Makita è una delle migliori soluzioni professionali. Offre una notevole potenza, ben 2000 watt, e dispone di una barra guida da 40 cm. La velocità di giri della catena può raggiungere i 14,5 m/s, e permette il tensionamento senza accessori aggiuntivi.

Le sue dimensioni sono di 59 x 29,5 x 25 cm per un peso di 5,6 kg. Nella sua confezione viene inserito un kit con due catene, una lima per affilare la lama e un barattolo di olio lubrificante. È senza dubbio uno strumento di qualità, che troviamo nella fascia alta di prezzo, adatto a professionisti e semplici amatori.

  • Black&Decker GKC3630L20-QW – Motosega elettrica a batteria

Offerta
Black+Decker Motosega A Batteria Litio Lunghezza Barra E Capacità Di Taglio 30 Cm, Doppia...
  • Motosega a Batteria Litio. Capacità di taglio fino a 30 cm. Massima precisione. Permette un facile accesso anche in aree difficilmente accessibili. Maggiore Autonomia, la tecnologia in Litio evita lo...

Strumento a batteria di litio incredibilmente potente, rientra con merito tra le migliori motoseghe questo modello della Black&Decker. Potenza da 18 V e 2000 mA, con una barra da 25 cm.

Le sue qualità professionali permettono di usarlo nelle situazioni più varie, anche in presenza di tronchi dal diametro di 20/30 cm. È una motosega bilanciata, dall’aspetto moderno pur mantenendo una funzione classica.

Le sue dimensioni sono di 72,6 x 22,2 x 24,2 cm per un peso di appena 3,8 kg. Anche qui troviamo un sistema di tensionamento automatico, la catena ha una velocità massima di 3,5 m/s e un serbatoio per l’olio da 53 ml, estremamente utile per garantire la perfetta lubrificazione.

A batteria in totale carica offre una autonomia di 25 minuti. Caratteristiche che giustificano il prezzo di fascia alta.

  • Greenworks 20077

Greenworks Batteria Motosega a catena GD40CS40, Li-Ion 40V 11 m/s velocità della catena, 40cm...
  • FACILE DA AVVIARE - Inserire la batteria da 40V e iniziare: con la motosega a batteria tagliare rami e tronchi d'albero senza cavi nel giardino; batteria e caricabatterie non sono inclusi

Tra le migliori motoseghe elettriche troviamo anche questo modello della Greenworks che adotta un motore brushless digipro in grado di migliorarne ulteriormente le prestazioni, fino al 30% di potenza in più.

Con barra da 40 cm e catena con velocità massima di 11,2 m/s comprensiva di sistema automatico di lubrificazione e serbatoio trasparente per un facile controllo del livello dell’olio.

Con un peso di 6,2 kg e misure di 80,8 x 25 x 26,6 cm, dispone di diverse funzioni extra come l’accensione di sicurezza.

Lo troviamo ad un prezzo di fascia media, da notare però l’assenza in dotazione della batteria da 40 volt agli ioni e del caricabatterie, tuttavia le qualità che offre in funzione sono di gran lunga apprezzabili, oltre alla costanza di potenza si riscontra una riduzione sensibile delle vibrazioni e del rumore.

  • Black&Decker GKC1825L20-QW

Offerta
BLACK+DECKER Elettrosega a Batteria Litio, Fino a 25 cm di taglio, 18V-2.0 Ah, GKC1825L20-QW
  • Motosega a Batteria in Litio. Capacità di taglio fino a 25 cm. Massima precisione. Permette un facile accesso anche in aree difficilmente accessibili. Maggiore Autonomia, la tecnologia Litio evita lo...

Altra motosega a marchio Black&Decker che rientra di diritto tra i migliori strumenti elettrici. Ha un aspetto contenuto e basilare ma è in grado di offrire prestazioni molto valide, può tagliare fino a 220 rami di 3,5 cm di diametro con una singola carica.

Dotata di tensionamento automatico e una facile lubrificazione della catena con siatema antiperdita d’olio.

È uno strumento ergonomico, le sue misure sono di 42 x 22,2 24,2 cm per un peso di appena 3,1 kg che lo rende estremamente leggero. La potenza è di 1600 watt, tuttavia prevede un ottimo bilanciamento e una doppia impugnatura che offre il massimo comfort in funzione.

Nel complesso questa motosega offre un ottimo rapporto qualità/prezzo.

  • Makita UC3541A

Makita UC3541A - Motosega elettrica, 35 cm
  • Impugnatura ergonomica rivestimento soft grip

Va inserito tra i migliori modelli di motosega elettrica un altro strumento, a marchio Makita, che presenta un’alimentazione con cavo e offre una buona potenza da 1800 watt, con barra guida da 35 cm e un design snello e performante. È in grado di tagliare tronchi di vari diametri tra cui quelli grandi anche 20/30 cm.

La sua facilità d’uso consente di poter utilizzare questo strumento senza dover esercitare notevole forza fisica, è quindi adatto a chi ha poca pratica o altre difficoltà. È inoltre di dimensioni contenute, misura 45,5 x 24,5 x 20 cm, per un peso di 4,7 kg.

È dotato anche di tensionamento automatico, arresto di sicurezza e sistema di lubrificazione autonoma della catena. Il prezzo rientra nella fascia media della categoria.

  • Alpina EA 2000 Q

Alpina Motosega elettrica EA Q, 2000 W, Giallo, Lunghezza della Barra 40 cm (16")
  • Motore elettrico da 2000 w che consente un minimo sforzo per le braccia ed un'eccezionale performance di taglio

Questa elettrosega con cavo, marchio Alpina, è tra i migliori modelli nella categoria motoseghe elettriche. La sua potenza è notevole, 2000 watt, con una barra guida lunga 40 cm, ideale per tutti i lavori di giardinaggio. È dotata di catena da 3/8 pollici a 57 denti che può raggiungere una velocità massima di 13,5 m/s.

Le dimensioni sono importanti, parliamo di un peso di 4,6 kg per delle misure di 88 x 26,5 x 19 cm. Dispone inoltre di lubrificazione autonoma e controllo del tensionamento manuale, tramite un’apposita manopola.

La praticità e la facilità d’uso, insieme alla riduzione del rumore, sono caratteristiche veramente notevoli per uno strumento che possiamo inserire in fascia economica.

  • Parker Brand 58CC

Infine troviamo tra le migliori motoseghe elettriche un altro modello di fascia economica, a marchio Parker Brand. Come espresso dalla siglatura del nome dispone di un motore da 58cc, con una struttura solida e robusta che permette una gestione affidabile.

Ha un binario da 20 pollici comprensivo di due catene. L’accensione prevede degli step guida molto utili per sfruttare al meglio le qualità del motore.

Parliamo di uno strumento che pesa 8,7 kg, con delle misure complessive di 20,1 x 11,4 x 27 cm. È il modello ideale per i principianti o per chi non vuole spendere eccessivamente senza rinunciare ad un prodotto di qualità.

L’unica pecca potrebbe essere il condotto dell’olio lungo la scanalatura della lama che richiede particolare attenzione per non rischiare che resti ostruito. In dotazione troviamo una comoda custodia per il trasporto e un coprilama.

Lascia un commento