Lavatrice Bosch: Guida alla scelta con classifica top 7 delle migliori sul mercato

La lavatrice Bosch è un elettrodomestico conosciuto in tutto il mondo e che gode di un’ottima reputazione. Il suo successo si deve principalmente alla qualità dei materiali con cui vengono realizzate le lavatrici Bosch e alla massima durata ed efficienza dei dispositivi.

Il marchio ha origini tedesche, anche se ci sono voluti pochi anni per diventare uno dei leader del settore degli elettrodomestici e per espandersi in tutto il mondo.

L’azienda nasce nel 1886 in una piccola città tedesca ma, con il passare del tempo, le fabbriche si sono estese a macchia d’olio, tanto che già dopo una trentina d’anni vantava più di una dozzina di stabilimenti.

La prima lavatrice prodotta da Bosch risale al 1958. Tra gli elettrodomestici prodotti non ci sono solo le lavatrici, le asciugatrici e le lavasciuga, ma anche frigoriferi, utensili da cucina elettrici, forni e tanto altro.

Caratteristiche principali delle lavatrici Bosch

Se all’improvviso si è rotta la vecchia lavatrice a cui si è affezionati o ci si ritrova nelle condizioni di doverne acquistare una nuova perché ci si sta trasferendo, l’acquisto di una lavatrice Bosch potrebbe essere una buona soluzione, grazie soprattutto alla sua caratteristica di durare negli anni e svolgere sempre un ottimo lavoro.

Ormai, con l’espansione dell’e-commerce, si trovano tantissimi modelli sui vari siti che si occupano della rivendita di questi elettrodomestici e non sempre è facile riuscire a trovare quello che risponde alle proprie esigenze.

Per far sì che ciò diventi realtà, bisogna innanzitutto conosce le varie caratteristiche delle lavatrici Bosch, in modo tale da riuscire a capire quale sia il modello più adatto alle proprie necessità.

Con il passare del tempo, le lavatrici Bosch si sono evolute e gli ingegneri qualificati hanno fatto sì che venissero installati sempre più sistemi innovativi volti ad aiutare chi le utilizza.
Tra questi troviamo, ad esempio, il sistema Acqua Stop.

Non tutte le lavatrici godono di questa innovativa tecnologia: quest’ultimo è in grado di fermare autonomamente l’acqua nel caso in cui ci siano perdite o guasti al sistema idrico, in modo tale da evitare che venga sprecata o che si allaghi la stanza in cui è riposta la lavatrice.

Altri sistemi di auto-regolazione sono quello che permette alla lavatrice di controllare quanta schiuma c’è al momento all’interno del cestello, in modo tale da cercare di contrastarla e quello di capire autonomamente quanto è bagnato il bucato, in modo tale da impostare il numero adatto di giri della centrifuga.

In commercio si trovano lavatrici Bosch sia con carico frontale che carico verticale, quest’ultime erano molto utilizzate fino a qualche anno fa, ma negli ultimi anni quelle dotate di carico frontale hanno preso il sopravvento.

Quando ci si ritrova dinnanzi all’acquisto di una nuova lavatrice, inoltre, bisognerebbe valutare anche il carico di bucato che può contenere ogni elettrodomestico, dato che bisogna prendere in considerazione le abitudine soggettive di ogni famiglia.

Se si ha la necessità di lavare una grossa mole di abiti, è meglio prendere una lavatrice che ha un carico da 10 fino a 15 kg, se invece si ha una famiglia poco numerosa o si vive da soli vanno bene anche quelle che arrivano fino a 8 kg.

Per quanto riguarda la scelta dei giri della centrifuga, invece, dipende molto da che tipo di capi si è abituati a lavare.

Se si ha il bisogno di lavare molti capi delicati è bene non acquistare una lavatrice con una centrifuga molto potente, se invece si lavano spesso coperte e cuscini e, di conseguenze, si ha l’esigenza di strizzarli per bene, sono adatte le lavatrici che arrivano fino a 1400 o 1600 giri al minuto. Più la centrifuga sarà elevata, più l’asciugatura sarà veloce.

Anche la valutazione della classificazione energetica è molto importante quando si acquista una nuova lavatrice. Per risparmiare sulla bolletta si consiglia di acquistare le lavatrice che superano la classe A, ma ci sono anche altri trucchetti illustrati precedentemente (i vari sistemi di autoregolazione che permettono di risparmiare energia e acqua).

Modelli e funzionalità

Lavatrice Bosch modelli

Quando si sta acquistando una nuova lavatrice Bosch, bisogna porsi una domanda fondamentale: che tipo di lavatrice si sta cercando? La risposta a questa domanda è molto soggettiva e non sempre è uguale per tutti.

Se si ha lo spazio necessario e si ha una famiglia molto numerosa, l’ideale sarebbe quella di acquistare una lavatrice con un peso di carico molto ampio, in modo tale da poter lavare gli indumenti di tutti i componenti della famiglia senza problemi e risparmiando tempo e soldi, evitando così di mettere in funzione la lavatrice più volte al giorno.

Se invece si hanno problemi di spazio e la famiglia è composta da poche persone, la soluzione ideale potrebbe essere quella di acquistare una lavasciuga Bosch. Ottima non solo perché si risparmia economicamente, ma anche perché non si perderà tempo ad asciugare i panni al sole con i classici metodi tradizionali.

Inoltre, c’è un’altra caratteristica a cui fare attenzione. Alcune lavatrici sono da incasso e altre a libera installazione. Ma qual è la differenza? Tutto dipende da dove si vuole posizionare la lavatrice.

La lavatrice da incasso ha le misure adatte per essere posizionata ed installata all’interno di un mobile fatto proprio per contenerla, in modo tale da tenerla coperta da un’anta e rendere l’ambiente più ordinato agli occhi di chi guarda.

La lavatrice a libera installazione, invece, è un tipo di lavatrice che può essere posizionata in qualsiasi punto della casa (bagno, cantina, terrazzo, lavanderia, etc).

Silenziosità e programmi innovativi delle lavatrici Bosch

La centrifuga, oltre ad essere una funzione necessaria per la lavatrice, provoca molto rumore e, purtroppo, da anni è la causa di dissidi in famiglia e con il vicinato.

Negli ultimi anni, fortunatamente, si è cercato di risolvere questo problema incentivando la progettazione di lavatrici con motori potenti ma silenziosi, in modo tale da non disturbare più coloro che abitano nella stessa abitazione o gli altri condomini.

Grazie a queste innovazioni, si può utilizzare la lavatrice anche negli orari definiti scomodi, come ad esempio di notte o la mattina presto.
Le lavatrici Bosch sono famose proprio perché hanno al loro interno un motore con un sistema chiamato EcoSilence Drive, che elimina il rumore fastidioso e le vibrazioni.

Per quanto riguarda i programmi delle lavatrici Bosch, invece, è da tenere presente che ogni lavatrice ha una propria serie di programmi, ma ci sono alcuni basici contenuti in tutti i dispositivi.

Tra questi, ad esempio, i programmi anti-allergici, quelli delicati, i rapidi, per tessuti specifici e il programma Wash System Intensive Plus che è il ciclo lungo per eccellenza da utilizzare per il bucato più sporco.

Inoltre, le ultime lavatrici Bosch sono dotate anche di un sistema smart che permette di collegarle direttamente allo smartphone, in modo tale da essere aggiornati in qualsiasi momento sull’avanzamento del lavaggio, dell’asciugatura e c’è la possibilità di selezionare la partenza ritardata.

Classifica top7 delle migliori lavatrici Bosch

Lavatrice Bosch migliore

  • Bosch Serie 8 WDU8H541IT – Miglior lavatrice Bosch

Offerta
Bosch Elettrodomestici, Serie 8, Lavasciuga, 10/6 kg, 1400 rpm WDU8H541IT
  • Lavasciuga: lava e asciuga fino a 6 kg in un unico ciclo, o lava solamente fino a 10 kg.

Il massimo dell’innovazione e della modernità Bosch si può trovare in questo modello di lavasciuga. L’elettrodomestico in questione ha un carico massimo di dieci chilogrammi quando si tratta del ciclo di lavaggio e fino a un massimo di sei quando deve svolgere la funzione di asciugatura.

Al suo interno sono contenuti alcune delle funzionalità innovative di cui abbiamo trattato precedentemente, tra cui la possibilità di potersi autoregolare e, quindi, risparmiare acqua ed energia.
Si può collegare allo smartphone tramite App, in modo da tenere sempre sotto controllo l’avanzamento dell’asciugatura o far partire un lavaggio quando si vuole, anche quando non si è in casa.

Inoltre, è presente il programma Iron Assist, che permette al bucato di non stropicciarsi troppo durante la centrifuga e di facilitare l’eventuale stiraggio.
Il motore ha la tecnologia EcoSilence Drive, classe energetica D e possibilità di arrivare fino a 1400 giri di centrifuga al minuto.

  • Bosch WAV28GA9II HomeProfessional

Bosch Elettrodomestici WAV28GA9II HomeProfessional, Lavatrice a carica frontale, 9 kg, 1400 rpm
  • Sistema Anti macchia Plus: rimuove efficacemente 16 tipi di macchie tra le più comuni ed ostinate, senza necessità di pre-trattamento a mano con additivi chimici.

La lavatrice Bosch WAV28GA9II Home Professional è tra le più acquistate online e vanta numerose recensioni positive. 1400 giri di centrifuga al minuto e un carico frontale che può arrivare fino a 9 chilogrammi.

Tra i vari sistemi e programmi presenti, troviamo alcuni molto nuovi e moderni, tra cui:

  • il sistema anti-macchia plus, che garantisce lo smacchiamento del bucato ed è in grado di rimuovere fino a sedici tipi di macchie più frequenti (erba, sangue, olio, detergenti e tanto altro);
  • il sistema Wash System, capace di uniformare lo spargimento dei detersivi all’interno della lavatrice, in modo da lavare in modo omogeneo tutti i tessuti;
  • il programma AllergyPlus, che elimina germi e batteri dal bucato e dà sollievo a tutti coloro che soffrono di allergie;
  • la possibilità di connettere la lavatrice allo smartphone tramite l’App Home Connect;

La presenza, anche qui, del motore EcoSilence Drive, che assicura un uso silenzioso e privo di vibrazioni.

  • Bosch Serie 8 Modello WAV28M49II

La lavatrice Bosch WAV28M49II vanta un carico frontale di 9 kg e una classe energetica di tipo A, il che la rende una delle lavatrici che consumano di meno e che garantisce un notevole risparmio in bolletta.

Anche qui ritroviamo un centrifuga di 1400 giri e alcuni dei programmi specifici menzionati precedentemente, tra cui il moto silenzioso EcoSilence Drive, la possibilità di eliminare i batteri con il programma AllergyPlus, la connessione Wi-Fi e il programma Wash System per le macchie più ostinate e lavaggi lunghi.

  • Bosch Modello WGG14200IT Serie 6

La lavatrice Bosch WGG14200IT fa parte della Serie 6, ha un carico frontale che arriva fino a 9 chilogrammi e una centrifuga che vanta 1200 giri al minuto.

La classe energetica è di tipo A, ciò significa che garantisce un buon risparmio sull’energia ogni mese. Questa lavatrice è adatta per tutti coloro che non hanno una famiglia molto numerosa e che non hanno necessità di lavare molto bucato in contemporanea.

Qui è presente anche il programma ActiveWater Plus, che permette alla lavatrice di auto-controllarsi e utilizzare solo l’acqua necessaria. In questo caso si eviterà il dispendio economico e non si sprecherà un bene prezioso come l’acqua inutilmente.

Ci sono diversi programmi rapidi, tra cui lo SpeedPerfect, che promette di rendere il buaco pulito in men che non si dica, utilizzando fino al 65% di tempo in meno rispetto agli altri cicli.

  • Bosch Elettrodomestici Serie 4

Offerta
Bosch Elettrodomestici Serie 4, Lavatrice a carica frontale, 7 kg, 1200 rpm WAN24057II
  • EcoSilence Drive: motore silenzioso e ad alta efficienza energetica, con 10 anni di assistenza.

La lavatrice Bosh WAN24057II fa parte della serie 4, carico frontale da 7 chilogrammi e una centrifuga da 1200 giri al minuto. La lavatrice in questione ha una classe energetica di classe B, un comodo display a LED e tutti i programmi sono di facile intuizione.

Tra questi ritroviamo lo SpeedPerfect, che garantisce pulito sicuro in poco tempo, e il programma Hygiene Plus, capace di igienizzare tutti i capi già dai quaranta gradi.

  • Bosch Elettrodomestici WGG04200IT Serie 4

La lavatrice Bosch serie 4 ha una centrifuga di 1200 giri al minuto e un cestello a nido d’ape con carico frontale che può contenere fino a 9 chilogrammi di bucato.
La classe energetica di riferimento è di tipo A.

Si possono trovare anche qui programmi innovativi come i rapidi che igienizzano già partendo dai quaranta gradi e la massima attenzione per ogni tipo di tessuto, dai delicati, ai bianchi, fino al cotone.

  • Bosch da 7 kg Classe A+++

Un grande punto di forza per la lavatrice in questione Bosch è la sua classe energetica, dato che appartiene alla classe A+++. Non è facile trovare un rapporto qualità/prezzo così conveniente e se si ha la possibilità di acquistarla, non bisogna farsela scappare.

La carica è frontale ed è disponibile in diversi colori, il cestello può contenere fino a 7 chilogrammi e c’è una centrifuga incorporata che arriva fino a 1200 giri al minuto. Ottimi anche i programmi presenti all’interno del funzionamento, selezionabili tranquillamente tramite la comoda manopola.

Ci sono tutti i programmi necessari per garantire un ottimo bucato, provo di germi, batteri e cattivi odori.

Lascia un commento