Gru manuale: A cosa serve? Guida alla scelta con classifica delle migliori

La gru manuale, è uno strumento molto utile per caricare e scaricare pesi considerevoli.

È quindi un apparecchio che svolge operazioni di sollevamento con il carico che rimane sospeso, in quanto attaccato ad un gancio.

Può essere usata sia in ambiente chiuso come ad esempio l’officina, sia in spazi esterni, come ad esempio cantieri.

È ottima anche per magazzini di qualsiasi dimensione, e per piccole e grandi aziende.

L’utilizzo di una gru manuale, è davvero molto semplice ed intuitivo, e permette lavori di qualsiasi tipo.

Essendo manuali, hanno il vantaggio che permettono un vostro diretto controllo sul movimento, con conseguente sicurezza sia per voi che per il vostro carico.

Sono utensili ormai alla portata di tutti, in quanto vengono usati anche per lavori in casa che prevedono il sollevamento di grandi pesi.

Quindi non sono per forza ad uso esclusivo professionale.

Quanti tipi di gru manuali esistono

1
Notek Srl 2000 kg Gru GRUETTA IDRAULICA Officina per Sollevamento Motori - Braccio XXL - Certificato...
  • VENDITORE ITALIANO - GARANZIA ITALIA Se hai bisogno di fattura inviaci i dati entro un'ora dall'invio dell'ordine.
4
Gru Gruetta Idraulica 1T | Girevole 360° | Pieghevole | Sollevamento Motore per Officina Furgone
  • 💪Un'affidabile gru girevole da 1T con una solida struttura in acciaio che consente di sollevare elementi fino a 1000 kg di peso con braccio retratto e 500 kg con braccio esteso
5
Gru idraulica a carrello pieghevole SOGI Z1-02 capretta portata 2000 Kg
  • Portata massima: 2 Ton - Altezza massima con portata 2000 Kg con gancio: 1880 mm - Altezza minima con portata 2000 Kg con gancio: 350 mm
7
EBERTH Gru per Officina Gru di Carico con Portata Massima di 2000kg, Gru Idraulica per l'officina...
  • La gru motorizzata EBERTH con una portata massima di 2000 kg viene utilizzata per sollevare e sostenere motori e altri oggetti pesanti nell'officina dei veicoli. La gru motorizzata è di buona fattura...

In commercio si possono trovare diverse gru manuali. C’è infatti la gruetta idraulica, la gruetta idraulica pieghevole, gru manuale per autocarro e gru manuale per trattore.

La gru idraulica manuale, viene chiamata anche capretta idraulica.

È l’attrezzo maggiormente utilizzato nelle auto officine in quanto destinata al carico e scarico di componenti pesanti quali i motori.

È costituita da una struttura in acciaio verniciato, ed il suo movimento è ottenuto da un’azione oleodinamica.

Il braccio è comandato da un cilindro idraulico con modalità a pompa.

La gru idraulica pieghevole è come la prima, solamente che è possibile ripiegarla per occupare poco spazio quando non viene utilizzata.

Molto comoda se viene impiegata in spazi ristretti.

La gru manuale per autocarro, è progettata per essere montata su un autocarro o un camion. La base resistente, dovrà essere fissata al camion o al pick up. Sarà infatti provvista di fori per il fissaggio.

Quando non viene utilizzata, può essere ripiegata per occupare poco spazio sul camion.

La gruetta idraulica per trattori, è adattata per essere fissata appunto ad un trattore.

Dispone di tre attacchi di tipo standard, compatibili con i sollevatori posteriori dei trattori.

Cosa valutare prima dell’acquisto di una gru manuale

gru manuale caratteristiche

Quando dovete acquistare una gru manuale, essendo una spesa non indifferente, dovete valutare alcuni fattori.

Prima di tutto a cosa vi serve e per che scopi, già questa è una discriminante fondamentale.

Una volta accertato l’utilizzo, controllate la capacità di carico.

Difficilmente si scende sotto gli ottocento chilogrammi, ma alcuni modelli arrivano a sollevare anche due tonnellate.

È preferibile il braccio regolabile in più posizioni per sollevare carichi di pesi diversi senza troppe preoccupazioni.

In alcuni modelli in vendita, oltre al gancio è inclusa la catena.

Non sempre viene utilizzata, in quando con la catena il carico ovviamente oscillerà maggiormente rispetto che attaccato direttamente al gancio.

In questo caso sarà una vostra accortezza in base a ciò che dovete caricare.

Inoltre spesso, vengono venduti due tipi di ganci, uno piccolo ed uno più grande, per adattare al meglio il carico e lo scarico del vostro materiale.

Se volete installarla su un pick up, sopra ad un camion o su un autocarro, verificate che sia specifica.

Questo perché la base avrà un determinato spessore e saranno presenti dei fori per il fissaggio, fori che saranno differenti in caso vogliate montarla su un trattore.

Se l’utilizzo che ne fate non è quotidiano, optate per un modello “pieghevole“, in modo da riporlo quando non utilizzato. In questo caso, gli ambienti piccoli non saranno più un problema.

Se dovete usare la vostra gru in un ambiente interno come ad esempio un’officina, e dovete quindi spostarla spesso, prendete un modello che abbia delle ruote ovviamente.

Sono attrezzi molto pesanti che arrivano a pesare anche ottanta chili. È quindi necessario che lo spostamento sia agevole e tramite le ruote.

Ovviamente dovete calcolare anche l’altezza massima di sollevamento, in base all’utilizzo che ne intendete fare.

Se non controllate preventivamente questo fattore, rischiate di trovarvi con un lavoro e con un carico lasciato a metà, che non arriva dove volete voi.

È bene quindi che l’altezza del gancio non scenda sotto i 140 centimetri.

Acquistate ovviamente un modello valido che garantisca determinati standard di sicurezza.

Manipolando carichi pesanti, in caso di incidente, si rischia non solo la rottura del carico, ma anche infortuni molto seri.

Solitamente, al momento dell’acquisto, arrivano a casa già montate, tuttavia è bene affidarsi alle indicazioni di ogni singolo venditore.

Optate per un modello che abbia il braccio girevole, per una maggiore praticità di utilizzo ed una minor fatica fisica.

È bene inoltre, verificare che la corda di un eventuale verricello sia di acciaio, e che abbia un diametro tale da resistere senza spaccarsi o sfilacciarsi.

Non scendete quindi mai sotto i cinque millimetri di diametro, per evitare spiacevoli sorprese.

Idem la catena, se in dotazione. Verificate la sua solidità.

Classifica top7 delle migliori gru manuali

gru manuale migliore

  • MSW-ECF1-01 – Miglior gru manuale

Questa piccola gru idraulica, è in grado di supportare carichi fino ad una tonnellata.

Una volta agganciato il peso, potrà essere sollevato fino a 21,2 metri di altezza.

Grazie ad una leva che aziona un sistema idraulico, si eseguiranno tutte queste azioni senza fatica.

Il braccio di sollevamento è regolabile in quattro posizioni.

Dispone di quattro ruote per collocarla ovunque senza movimenti troppo macchinosi, anche grazie alle presenza di due maniglie che ne agevolano il trasporto.

Una volta terminato di utilizzarla, si può ripiegare per occupare il minor spazio possibile.

Prezzo alto.

  • Sealey SC10-Gru KD-tipo

Sealey SC10-Gru KD-tipo, 1 t
  • Caratteristiche:Super modello economico consegnato in forma knock-down per costi di trasporto ridotti

Questa gru, dispone di pratiche ruote per agevolare gli spostamenti.

È pieghevole per occupare poco spazio quando non è in utilizzo.

Dispone di pompa di accesso laterale con il manico completamente removibile.

Il braccio si allunga fino a 11,80 metri ed è in grado di sollevare carichi pesanti una tonnellata.

Pesa 74 chilogrammi.

Prezzo alto.

  • vidaXL

vidaXL Gru Idraulica Pieghevole Officina 2 TON 88,2 kg Sollevatore Martinetto
  • La gru comprende un pistone, una catena e un gancio, e offre una capacità di sollevamento massima di 2000 kg

Questa gru dal colore rosso acceso, è composta da un gancio, da una catena e da un pistone.

Riesce a sollevare un carico massimo di ben due tonnellate.

È adatta all’uso in officina per la sua capacità di sollevamento di carichi pesanti.

Può sollevare fino ad un’altezza di 2,10 metri.

Sono presenti sei ruote per posizionarla e spostarla senza alcuna fatica, inoltre può essere piegata per occupare poco spazio quando non viene utilizzata.

È una gru idraulica molto resistente e composta interamente da forte acciaio.

La lunghezza massima del braccio, è di 2,25 metri.

È regolabile in quattro posizioni, ognuna rispettivamente di sopportare questi pesi: in prima posizione carica fino ad un massimo di 500 chilogrammi, in seconda 1000 chilogrammi, in terza 1500 chilogrammi ed infine in guarda carica le 2 tonnellate.

Il montaggio e lo smontaggio risultano essere facili.

Quando si trova nella posizione più bassa, le dimensioni sono 185 x 106 x 149 centimetri, mentre il peso è di 88,2 chilogrammi.

Prezzo alto.

  • 06157 AWZ

Questa gru presenta un gancio di sollevamento comprensivo di catena resistente.

I cuscinetti a sfera consentono una rotazione di 360 gradi, mentre la stabilità è definita dal bloccaggio a vite.

Il verricello manuale dispone di una corda di acciaio che ha la capacità di sollevare un peso massimo di 900 chilogrammi.

È larga 5 millimetri ed è lunga una decina di metri.

È possibile montare la gru sul vostro veicolo per consentire il traino o il sollevamento di grandi pesi.

Il verricello è a mano e presenta una grossa forza di trazione grazie alla manovella che rende comodo l’utilizzo.

Il braccio di carico può essere regolato a due livelli.

L’altezza massima dalla base alla parte inferiori del gancio, è di due metri, mentre l’altezza totale da terra è di 2,30 metri.

Il telaio della gru è spesso 3 millimetri, il pannello alla base 10 millimetri e l’angolo 5 millimetri.

La piastra di fissaggio misura 27 x 27 centimetri, ed è composta da otto fori di fissaggio larghi 20 millimetri.

Il gancio più grande ha un’apertura massima di 18 millimetri, mentre il gancio piccolo di 21 millimetri.

Il braccio di carico può allungarsi da un metro fino ad un massimo di 1,37 metri.

Le due regolazioni del braccio permettono rispettivamente di sollevare 450 chilogrammi e 900 chilogrammi.

Da chiusa questa gru misura 55 x 27 x 144 centimetri, mentre il peso è di circa 55 chilogrammi.

All’arrivo, la gru sarà parzialmente montata.

Prezzo alto.

  • Notek Srl 2000 kg

Notek Srl 2000 kg Gru GRUETTA IDRAULICA Officina per Sollevamento Motori - Braccio XXL - Certificato...
  • VENDITORE ITALIANO - GARANZIA ITALIA Se hai bisogno di fattura inviaci i dati entro un'ora dall'invio dell'ordine.

Questa piccola gru, è stata progettata per sollevare motori o carichi pesanti.

È adatta ad essere trasportata grazie al fatto che una volta chiusa, occupa poco spazio.

Ha la capacità di sollevare un carico massimo di ben due tonnellate.

Può essere utilizzata in diversi ambiti, come ad esempio in quello idraulico, agricolo, nel bricolage, in laboratorio e sulla linea di montaggio.

Dispone di sei ruote in acciaio per un trasporto agevole.

Il braccio è regolabile in lunghezza, e risulta essere molto robusto.

Può essere posizionato in posizione praticamente quasi verticale.

Ha quattro capacità di carico e anche una valvola di scarico.

La struttura è conforme alle normative CE e l’altezza massima di carico è di 2,38 metri, mentre quando è abbassata è alta 1,45 metri.

Il gancio non dispone della catena in modo che il carico non oscilli pericolosamente.

Quando chiusa, questa piccola ma efficiente gru, misura 145 centimetri di altezza, la base è larga 54 centimetri, mentre la profondità è di 70 centimetri.

Prezzo medio.

  • Eberth 900kg

Questa gru della marca Eberth, è una gru idraulica che viene impiegata per il carico e lo scarico di merci pesanti da furgoni o camion.

Il funzionamento è semplice ed intuitivo, e può sollevare pesi fino a 900 chilogrammi.

Può essere montata sulle superfici solide, o sul pianale di carico dell’autoveicolo.

In base alla regolazione del braccio, può sollevare dai 225 chilogrammi se il braccio è in modalità ancoraggio, oppure 900 chilogrammi se è invece retratto.

Attaccando la catena al gancio, sarà possibile sollevare il carico fino ad un’altezza di 19 metri.

È rotante di ben 360 gradi.

Una volta acquistato, vi arriverà in due pacchi separati, che, viene specificato, potrebbero non arrivare in contemporanea per una questione di logistica.

Prezzo medio.

  • Wiltec

Questa gru di sollevamento, è in grado di sollevare carichi fino a 900 chilogrammi.

È specifica per il pick up, ma può ovviamente essere montata anche su altre superfici.

L’altezza massima di sollevamento è di 18 metri.

L’argano è lungo 29 metri, agevolando così il lavoro di carico e scarico merci.

Nella base si trovano otto fori di diametro 16 millimetri, che permettono di montare la gru anche sul pavimento, per una maggiore stabilità di utilizzo.

La gru può essere chiusa per favorire il trasporto durante gli spostamenti.

Una volta ripiegata infatti, misura solo 50 x 27 x 14 centimetri.

Quando il braccio è esteso, misura 14,2 metri, mentre quando è retratto misura 10,70 metri.

Il cavo d’acciaio è lungo 2,3 metri ed ha un diametro di 5 millimetri, mentre la base è spessa 6 millimetri.

A seconda della lunghezza del braccio, il peso che si può caricare può essere di 450 chilogrammi o 900 chilogrammi.

La gru pesa circa 48 chilogrammi.

Prezzo medio.

Queste sono solo alcune delle numerose gru presenti in commercio.

Valutate in base alle vostre esigenze ed in base alle caratteristiche di ogni singolo modello.

Acquistate ovviamente un modello fatto di materiali solidi, e che garantisca uno standard di sicurezza nell’utilizzo.

Diffidate dal costo troppo economico, ricordatevi che ne va non solo della sicurezza vostra, ma anche di quella del carico, che data la mole, qualora dovesse cadere a terra, potrebbe rovinarsi inesorabilmente.

Che sia per un uso professionale, o per un uso personale e domestico, non ci resta che augurarvi un buon carico e scarico merci!

Lascia un commento